Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Disparità di Genere nella Ricerca Scientifica: un Problema Internazionale

Posted on December 16th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Quando mi iscrissi all’università (parliamo del 1996!), mi parve subito evidente che nelle facoltà scientifiche ci fossero molte donne, specialmente nelle facoltà con la parolina magica “bio”, come biologia, biochimica e biotecnologie. Era ovvio però che nelle posizioni più importanti, come quelle di professore e ricercatore, la percentuale di donne crollava. CONTINUA A LEGGERE

Bim Bum Berlin: Chi Sono Gli Italiani Della Berlino Anni ’10?

Posted on December 9th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Era agosto quando ho incontrato Marco Magnone, in giro qui a Berlino a scrivere un reportage. L’idea di Marco era intervistare diversi italiani che vivono da queste parti per esplorare il variegato panorama degli “italoberlinesi” degli anni ’10. Tra gli italiani illustri intervistati da Marco: Vincenzo Marzotti e Paolo di Diego di Oblomov Kreuzkölln; Valerio Bassan, direttore de Il Mitte; Massimo Palma, autore di Berlino Zoo Station. CONTINUA A LEGGERE

Come Nasce un Romanzo? Un Esperimento Prova a Darci la Risposta

Posted on December 2nd 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0, CHIMICA. No Comments

Sei seduto su un autobus, guardi fuori dal finestrino: la pioggia di novembre scende. Un’auto schizza dell’acqua su una ragazza, dall’altro lato due giovani si baciano, guardati da un uomo in uno spolverino nero. Improvvisa, da qualche parte dentro di te, viene l’idea per un romanzo. Ci pensi su giorni, settimane e poi, rassicurato dal flusso dell’ispirazione, decidi di aprire quel quaderno vuoto e riempirlo di personaggi, trame e dialoghi. CONTINUA A LEGGERE

La “Terribile” Lingua Tedesca secondo Mark Twain

Posted on November 25th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 14 comments

Sono più di 4 anni che mi cimento nell’imparare il tedesco. Casi, declinazioni, coniugazioni, verbi alla fine della frase: un mal di testa. Poi l’anno scorso il mio tedesco ha avuto uno miglioramento improvviso. Ero in un bar con un’amica tedesca, fumo e vociare attorno, e mi rendo conto, non senza entusiamo, che quasi da un giorno all’altro ero in grado di capirlo e parlarlo. CONTINUA A LEGGERE

#ZagrebRomanzo Partecipa al Progetto Animal Spirits – #StayAnimalSpirit

Posted on November 14th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 8 comments

In collaborazione con PERYPEZYE URBANE, Scrittore Computazionale e Zagreb partecipano ad Animal Spirits, “un progetto di contaminazione tra design, cultura, trendhunting, ritualità e arte capace di generare un’esperienza alchemica, notturna e immaginifica per il visitatore. Una collezione di miti, immaginari ed esclusivi prodotti dal sapore rivoluzionario”.
CONTINUA A LEGGERE

Research Gate: Il Facebook per Scienziati che Promette di Rivoluzionare la Scienza

Posted on November 11th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, CHIMICA. 3 comments

Per secoli, la scienza ha seguito un protocollo preciso. Gli scienziati si chiudono nei loro laboratori, spesso consumando un’intera vita tra provette ed equazioni, alla ricerca di buoni risultati, raramente ottimi, da raccogliere in articoli poi proposti a giornali scientifici. Una volta ricevuto l’articolo, l’editor del giornale scientifico contatta due o più esperti del campo per valutare la ricerca. CONTINUA A LEGGERE

Berlino 19.11.13: Prima Lettura di Zagreb auf Deutsch!

Posted on November 4th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Martedì 19 novembre alla Libreria Mondolibro di Berlino presenterò per la prima volta la versione tedesca di Zagreb, il mio romanzo d’esordio (nella foto un dettaglio della copertina tedesca).
Zagreb è uscito in Italia da un paio di anni ormai. Pubblicato da Aìsara nel 2011, anche in una versione digitale aumentata (che un po’ incoscientemente avevamo chiamato romanzo digitale), è disponibile da settembre 2013 in una seconda edizione digitale (Karta Edizioni). CONTINUA A LEGGERE

Levitt, Warshel e Karplus: Chimici che Giocano al Computer (e che poi vincono il Nobel)

Posted on October 28th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. 3 comments

Il giorno in cui Martin Karplus, Michael Levitt e Arieh Warshel hanno vinto il Nobel per la Chimica, sono stato svegliato alle tre di notte da un mio vecchio collega americano che in un messaggio mi ha scritto: “Arturo, Arieh ha vinto il Nobel!”. Il mio vecchio collega era contento per due motivi: uno, il suo ex-supervisor aveva vinto il Nobel; due, si parlava di chimica computazionale sui giornali di tutto il mondo. CONTINUA A LEGGERE

PubblicarSÌ.com: il Sito per gli Aspiranti Self-Publishers

Posted on October 21st 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Hai scritto un romanzo e decidi di autopubblicarlo. Ovvero: di non ricorrere a un editore e di fare tutto da te. È una scelta valida e dignitosa, siamo d’accordo.
E poi? Che succede? Mi dispiace tarparti le ali, ma è probabile che il tuo libro venga ignorato. Negli Stati Uniti, per esempio, vengono autopubblicati ogni anno tra 600.000 e 1.000.000 di libri. CONTINUA A LEGGERE

Protein Data Bank: Visualizzazione di Proteine e Acidi Nucleici per Editor, Scienziati e Curiosi

Posted on October 18th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

“We are now in a position to study the tertiary structure of a single myoglobin molecule separated from its neighbours”, scriveva John Kendrew nel suo articolo A Three-Dimensional Model of the Myoglobin Molecule Obtained by X-ray Analysis pubblicato da Nature nel 1958. Articolo fondamentale perché contiene per la prima volta nella storia della scienza l’immagine di una struttura tridimensionale di una proteina (la mioglobina). CONTINUA A LEGGERE

RESISTENZE: Wu Ming 2, In Territorio Nemico e #ZagrebRomanzo a Berlino

Posted on October 15th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Dal 25 ottobre al 22 novembre alla libreria italo-tedesca Mondolibro di Torstraße, Berlino, partirà una rassegna letteraria nel cui ambito diversi autori, tra i quali WuMing2 e Scrittura Industriale Collettiva, si esibiranno in letture ed eventi musicali. Sarà anche l’occasione per la prima presentazione della versione tedesca di Zagreb, il mio romanzo d’esordio. CONTINUA A LEGGERE

Rilassati! L’Universo è Solo una Simulazione al Computer

Posted on October 7th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. 1 Comment

Nel 1973, Rainer Werner Fassbinder dirige Die Welt am Draht, un film di fantascienza per la televisione tedesca. Il film rimane per anni nascosto nei pacchetti di internet, finché nel 2010 non ne viene presentata una versione restaurata alla Berlinale. Il film di Fassbinder racconta una realtà alla Matrix, in cui uno scienziato, Fred Stiller, gestisce un supercomputer che simula la vita di una città di 9000 abitanti. CONTINUA A LEGGERE

#ZagrebRomanzo: la Seconda Edizione Digitale è Disponibile nei Principali Store Online!

Posted on September 30th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Zagreb, il mio romanzo di esordio, è da oggi in vendita in una seconda edizione digitale, disponibile nei principali store online, al prezzo di 3.49 euro.
La prima edizione cartacea del romanzo è uscita ormai due anni fa, nel “lontano” maggio 2011, quando ho presentato Zagreb al Salone Internazionale del Libro di Torino. CONTINUA A LEGGERE

Metodo Stamina: Alchimia Italiana del Ventunesimo Secolo

Posted on September 23rd 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

È da un po’ che volevo scrivere un articolo sul metodo stamina. Della sua infondatezza scientifica, dello scandalo scoppiato su Nature e delle decisioni opinabili (per usare un eufemismo) prese dal parlamento italiano. In questo post mi permetto di spiegare brevemente cos’è il metodo stamina, il perché la comunità scientifica internazionale esprime preoccupazione, e mi chiedo, non trovando risposta, come sia possibile che il parlamento italiano abbia stanziato 3 milioni di euro per la sperimentazione di un trattamento per cui non esiste evidenza scientifica. CONTINUA A LEGGERE

La Vita di una Giornalista in Egitto: un Precario Gioco di Equilibrio – guest post di Andrea Backhaus

Posted on September 19th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

“Credevo mi avrebbero ucciso, la Siria è in mano al demonio”, scrive Quirico dopo 152 giorni di prigionia in mano ai ribelli siriani.
Anche in Egitto per i giornalisti stranieri la situazione è molto difficile. Da quando Morsi è stato deposto dai militari, il prezzo pagato è altissimo. 5 giornalisti uccisi, 80 arrestati, 40 hanno subito violenze o dai sostenitori di Morsi o dai militari. CONTINUA A LEGGERE

12 Parole Tedesche che Non Esistono in Italiano

Posted on September 16th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 17 comments

Lo so, il tedesco a noi italiani suona come una lingua dura, difficile e a volte fastidiosa. Ma avete mai ascoltato una poesia di Brecht recitata da una flebile voce femminile? È pura melodia, con quegli “ich”, “sch” e “ung”.
Dopo quattro anni di Germania e dopo aver incontrato autori come Goethe, Kafka e Brecht, ho scoperto la bellezza della complessità, e la ricchezza del vocabolario tedesco. CONTINUA A LEGGERE

Mini-cervelli, Temperature Impossibili, DNA Alieni: 3 Recenti Meraviglie Scientifiche

Posted on September 9th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Qual è la scoperta più importante degli ultimi dieci anni? A questa domanda Robert Winston, Professore di Scienza e Società all’Imperial College ha risposto cosi: “La crescente consapevolezza che nessuno può affermare quale sia la più importante scoperta degli ultimi dieci anni”.
Stabilire la reale importanza di uno scoperta, infatti, richiede tempo. CONTINUA A LEGGERE

Dalla Parte dello Scrittore – #ErriDeLuca

Posted on September 7th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Quando si vive all’estero da qualche anno, c’è un momento in cui si perde interesse per le notizie che arrivano dall’Italia. Questo perché a un certo punto l’Italia comincia a sembrare un teatrino comico-grottesco che non fa più ridere. Nel mondo ci son problemi ben più grossi che, per esempio, trovare una via d’uscita legale (e non democratica) a un ormai conclamato delinquente. CONTINUA A LEGGERE

Quando gli Editori Pescano le Copertine da Instagram – #TrueStory

Posted on June 24th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 6 comments

Sei al mare, il sole scende al tramonto, l’orizzonte si fa rosso e una pallida luna comincia a brillare. Tiri fuori lo smart phone e scatti una foto. La posti su Instagram, la condividi su Facebook e Twitter. E come te, altri 80 milioni di users che hanno prodotto circa 4 miliardi di foto. CONTINUA A LEGGERE

Ti racconto Berlin-Neukölln in 75 Tweets – #00Berlin

Posted on June 17th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Incuriosito dal #BowieTour e dal #WimWendersTour, foto-reportage turistici pubblicati qui su Scrittore Computazionale, Tiziano Bonini mi ha contattato qualche settimana fa, proponendomi un reportage narrativo da pubblicare su @00SerialTW, uno dei canali Twitter di Doppiozero.
Ho subito pensato che raccontare Neukölln fosse una buona idea, Neukölln il quartiere di Berlino dove vivo e dove ho ambientato BerlinXxX, il romanzo a cui sto attualmente lavorando. CONTINUA A LEGGERE

#BerlinXxX, il Romanzo tra le Strade di Neukölln

Posted on June 10th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 5 comments

Quando vivevo ancora a Cardiff, in un periodo strano della mia vita britannica, mi trasferii per alcuni mesi in un quartiere “difficile” della città. Il quartiere si chiamava Splot, così diverso dalla alcolica Saint Mary Street o la studentesca Woodville Road.
Un giorno, esplorando Splot, vidi, o immaginai di vedere, tre nani all’incrocio tra Topaz Street e Diamond Street. CONTINUA A LEGGERE

#RomanzoDigitale: Enter Your Text Here

Posted on May 27th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Dopo l’incontro al salone del libro Come si progetta un romanzo digitale? la discussione sull’arricchimento del romanzo si è spostata su Twitter e nei blog. Pochi ancora gli esempi italiani di enhanced ebooks e molte le domande che cercano risposta: cos’è un romanzo digitale? I contenuti multimediali hanno una funzione di supporto o possono avere una funzione narrativa “attiva”? CONTINUA A LEGGERE

Toh, a Berlino Arriva Loredana Lipperini! (10 Domande A)

Posted on May 21st 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Un paio di settimane fa, Loredana Lipperini ha presentato i suoi libri (Ancora dalla parte delle bambine, Non è un paese per vecchie, Di mamma ce n’è più d’una, L’ho uccisa perché l’amavo – Falso!) qui a Berlino. Una serata arricchente, in cui Loredana ha raccontato a una platea italo-tedesca la (preoccupante) condizione della donna in Italia. CONTINUA A LEGGERE

#ZagrebRomanzo: in Autunno Una Nuova Edizione Digitale

Posted on May 16th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 5 comments

Con questo post annuncio l’uscita di una nuova edizione italiana esclusivamente digitale di Zagreb, il mio romanzo d’esordio. L’uscita sarà annunciata al Salone del Libro venerdì prossimo 17 maggio alle 10.30 presso lo stand Liberos. Un incontro moderato da Vanni Santoni (uno degli ideatori di In Territorio Nemico, edito da Minimum Fax) e a cui parteciperanno Alessio Pia, di Edizioni di Karta, e Adriana Enslin, traduttrice e agente letteraria che ha portato Zagreb in Germania (uscirà nelle librerie tedesche ad Ottobre). CONTINUA A LEGGERE

#ZagrebRomanzo: Due Eventi al Salone del Libro 2013 – #SalTo13

Posted on May 13th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Anche quest’anno arriva il Salone del Libro di Torino, #SalTo13 (a proposito dell’hashtag, in questo articolo racconto com’è nato, con lo zampino di Einaudi Editore). Se ne può dire ciò che si vuole, ma il Salone è un evento letterario da presidiare. E poi, come ormai da qualche anno, al Salone ci trovo un sacco di amici con cui bere un caffè, o meglio, una birra. CONTINUA A LEGGERE

Bebelplatz Oggi: 80 Anni Dopo il Rogo Nazista Dei Libri

Posted on May 11th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 2 comments

Lo so, lo so. Oggi è sabato. E di solito il sabato non c’è verso di mettermi a scrivere un articolo su Scrittore Computazionale, se riesco ad alzarmi per bere un caffè allo Schiellerkiez è già un piccolo miracolo. Eppure oggi pubblico questo post anomalo del sabato perché vorrei raccontarti brevemente la giornata di ieri a Bebelplatz. CONTINUA A LEGGERE

#eZagreb e l’Esperienza di un Lettore Social: Quando il Digitale Fa Paura

Posted on May 10th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Esattamente un anno fa, al salone del libro di Torino 2012, uscì eZagreb, la versione digitale arricchita del mio primo romanzo, Zagreb. Nei mesi precedenti all’uscita, mi impegnai a promuovere il romanzo, spiegando cosa fosse e quali scopi avesse “eZagreb, il romanzo digitale“.
In quel periodo frenetico, ebbi uno scambio di tweet divergenti sul digitale con un lettore e follower, Antonio Graniero. CONTINUA A LEGGERE

Il Wim Wenders Tour: alla Scoperta della Berlino degli Angeli

Posted on May 7th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 1 Comment

Quando penso a Berlino, penso agli angeli Cassiel e Damiel del Der Himmel Über Berlin, Il Cielo Sopra Berlino, il film cult di Wim Wenders. Realizzato nel 1987, due anni prima della caduta del Muro, il film ci mostra una Berlino che non è più. Seguendo le “istruzioni” contenute ne Il Cielo Sopra Berlino, come per il Bowie Tour – “Where are we now?”, me ne sono andato in giro a raccogliere storie e a scattare foto. CONTINUA A LEGGERE

E’ Ufficiale: Esco in Germania con Zagreb!

Posted on May 6th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Era da un po’ che volevo dare questa notizia. Aspettavo l’ufficialità. Ed è arrivata: Zagreb, il mio romanzo d’esordio, edito in Italia da Aisara, uscirà ad ottobre in un’edizione tedesca, cartacea e digitale, con la casa editrice Verlag auf dem Ruffel. Nei prossimi mesi ripercorrerò le fasi della realizzazione di un libro, dall’editing alle presentazioni, in un Paese che non è l’Italia ma che non mi è estraneo, visto che in Germania ci vivo ormai da quasi quattro anni. CONTINUA A LEGGERE

Pensare in Una Lingua e Scrivere in Un’Altra: I 12 Vantaggi Del Vivere all’Estero Per Lo Scrittore

Posted on April 29th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 8 comments

Quando arrivai in Spagna nel 2001 ero deciso a scrivere un romanzo ambientato a Madrid che raccogliesse in qualche modo la mia prima esperienza di vita all’estero. Vivevo, imparavo la lingua, lasciavo che i miei confini personali, determinati dalla mia cultura italiana, si infrangessero. Scrivevo ovunque mi trovassi e alla fine di quel mio anno spagnolo mi ritrovai con un manoscritto che poi intitolai Armario de Lunas, un romanzo forse anche troppo romantico che è ancora lì nel cassetto insieme ad altro materiale non pubblicato. CONTINUA A LEGGERE

Atomi e Parole: Quando i Chimici Diventano Scrittori – guest post di Leone Oliva

Posted on April 25th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. No Comments

Uno dei corsi che più mi ha entusiasmato durante la carriera universitaria di chimico è stato quello di stechiometria. La chimica più “vera”, qualcuno direbbe, quella fatta di atomi e molecole che reagiscono, di proporzioni, di reazioni chimiche e di esperienze di laboratorio che, al chimico in erba, sembrano meraviglie fantascientifiche. CONTINUA A LEGGERE

Mono-autore vs. Multi-autore: Un’Analisi della Blogosfera Letteraria di 4 Paesi Europei

Posted on April 22nd 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 18 comments

Qualche giorno fa ho postato un articolo dal titolo Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet in cui, partendo dalla mia esperienza personale di blogger-autore, scrivevo come negli ultimi due anni la vita dei blog mono-autore sia stata resa difficile dalla competizione con i blog multi-autore. CONTINUA A LEGGERE

Cosa è Successo ad Aìsara? E Cosa ne Sarà di Zagreb?

Posted on April 19th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 8 comments

Aìsara è la casa editrice che ha pubblicato Zagreb, il mio primo romanzo. Seria, onesta, piccola e indipendente, Aìsara è stata per me la prima esperienza con una casa editrice, con l’editing e con la pubblicazione di un romanzo. Con le ragazze della redazione ho avuto l’opportunità di imparare tanto e di fare un passo verso la realizzazione, mai completa, del mio essere scrittore. CONTINUA A LEGGERE

Tags: ,

Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet

Posted on April 18th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 20 comments

Qualche giorno fa, in preda alla nostalgia dell’anno 2011 – quando presentai Zagreb al Salone del Libro di Torino, rileggevo le recensioni dei blog e dei giornali (qui tutte le recensioni). È che sono preso dalla scrittura del secondo romanzo, che per ora chiameremo BerlinXxX, e sono a metà strada, in un momento quantico della trama. CONTINUA A LEGGERE

In Territorio Nemico, il Romanzo a 230 Mani e 115 Teste – Intervista a Vanni Santoni

Posted on April 15th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 4 comments

Ho “conosciuto” Vanni Santoni ormai diversi anni fa su MySpace. Stavo concludendo una delle ultime versioni di Zagreb ed ero in cerca di scrittori con cui interagire. E in rete ho trovato Vanni Santoni con i suoi Personaggi Precari. Negli anni, Vanni Santoni ha pubblicato diversi romanzi e ha messo su, insieme a Gregorio Magini, il gruppo di scrittura collettiva SIC (Scrittura Industriale Collettiva). CONTINUA A LEGGERE

Usare “Branch” Stimola la Discussione Attorno a un Blog Post? (#BranchExpt)

Posted on April 12th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Per promuovere la discussione sul suo eBook e raccogliere in un unico posto commenti e suggerimenti, eFFe ha utilizzato Branch, una app per social conversation, lanciata online ormai da qualche mese.
Dopo aver partecipato alla discussione su I book blog. Editoria e lavoro culturale proposta da eFFe, mi sono chiesto se Branch possa essere uno strumento utile a risolvere uno dei problemi maggiori che riguarda i blogger: la dispersione dei commenti sui diversi social network. CONTINUA A LEGGERE

Cari Accademici, Portate il Vostro Culo in Rete!

Posted on April 11th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 10 comments

Tornato da alcuni giorni bolognesi, da mattine cappuccino-e-cornetto, ho trovato una Berlino grigia e fredda. Ho allora trascorso un paio di giorni a leggiucchiare, un po’ dai libri in carta (a proposito ho comprato l’opera omnia di Kafka in tedesco! #eMoSoCazzi), un po’ in digitale e un po’ in rete. CONTINUA A LEGGERE

Quando gli Scrittori Precari Andavano in Giro coi Baffi e i Pantaloni a Zampa – intervista a Gianluca Liguori

Posted on April 8th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 4 comments

Ho conosciuto alcuni degli Scrittori Precari a un reading collettivo tenuto a Roma durante i giorni di Librinnovando 2012. Ne abbiamo bevuti di bicchieri di vino! Ne abbiamo lette di storie! Proprio questo fanno gli Scrittori Precari: vanno in giro per l’Italia a leggere storie. E a quanto ne so io, lo fanno benissimo.  CONTINUA A LEGGERE

Le 3 Regole Per Venir Fuori Dal Momento Quantico Della Trama

Posted on March 25th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

È che sono settimane ormai che guardo la serie Fringe, un telefilm americano ambientato a Boston che racconta un mondo in guerra con altri universi. Come spesso mi capita, e non solo con le serie televisive, mi ritrovo infilato in un pericoloso loop spaziotemporale. Sarà per questo che, alle prese con la stesura del mio secondo romanzo, ho cominciato a pensare alla trama come a un multi-universo quantico. CONTINUA A LEGGERE

Italia – Germania: 27.954.200 a 67.015.320 (di persone che hanno letto almeno un libro nel 2012)

Posted on March 21st 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Lo so, probabilmente dirai: eccolo qui un altro che parla della catastrofe della lettura in Italia. Eh già, qui di catastrofe si tratta: pare che un italiano su due non legga nemmeno un libro all’anno. Ma dico? Che fate dalla mattina alla sera se non leggete nemmeno un libro? CONTINUA A LEGGERE

DotDotDot: l’App che Porta la Discussione Dentro al Testo – 9 Domande a Thomas Schinabeck (2/2)

Posted on March 20th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Un paio di settimane fa ho visitato la sede berlinese di DotDotDot, la social reading app che promette di mettere insieme la gestione, la condivisione e l’archiviazione del testo digitale in un’unica piattaforma. Lì ho incontrato Thomas Schinabeck, uno dei cofondatori della app che oggi, su Scrittore Computazionale, risponde a 9 domande su DotDotDot, sulla lettura digitale, e, naturalmente, su Berlino, il nuovo Hub delle startups europee. CONTINUA A LEGGERE

Scrittura Digitale: Non Tutti Gli Scrittori Sono Uguali

Posted on March 19th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 15 comments

Sono a casa, Berlino è sommersa da centimetri di neve, come fossimo in un Groundhog Winter. Mentre sbobbino la mia intervista al cofondatore di DotDotDot, una app per social reading (l’intervista andrà online domani), leggo un post del buon eFFe (che ultimamente ha attraversato le pagine di Scrittore Computazionale) intitolato: “Ma dove sono finiti gli scrittori?“. CONTINUA A LEGGERE

Leipziger Buchmesse: Il Più Grande Reading Festival d’Europa

Posted on March 18th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Sabato scorso sono stato alla fiera del libro di Lispia, la Leipziger Buchmesse. Di fiere del libro in Italia ne ho viste un po’, il Salone del Libro (dove ho presentato Zagreb nel 2011 e eZagreb nel 2012), la fiera della piccola e media editoria di Roma e il Pisa Book Festival (dove ho presentato Zagreb nel 2011). CONTINUA A LEGGERE

Orizzontale, Verticale, Obliqua: le 3 Dimensioni della Rete – guest post de El_Pinta

Posted on March 14th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

“Semiologo dilettante, spettatore ostinato, saggista crossmediale, teorico poststrutturalista”, è @El_Pinta o, se siamo in preda a istinti voyeuristici pre-cloud-computing, Flavio Pintarelli. È redattore de Il Lavoro Culturale, blogger, e social media manager della rivista Fútbologia (su cui scrivono anche i Wu Ming). Oggi, su Scrittore Computazionale, @El_Pinta condivide con noi alcune delle idee che gli sono venute in mente giocando con blog, Twitter e aggeggi simili. CONTINUA A LEGGERE

DotDotDot: la Social Reading App Nata nel Cuore di Berlino 1/2

Posted on March 11th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 8 comments

C’è così tanto digital text in giro! Blog post, articoli di webzine, eBooks, testi lunghi e corti, testi da cui ti senti ispirato e che vorresti, in qualche modo, fermare: usi Pocket, Evernote, Google Reader… insomma, ‘na vitaccia. Da oggi in nostro aiuto arriva DotDotDot un’app che promette di mettere insieme lettura, condivisione, archiviazione in una un’unica piattaforma social. CONTINUA A LEGGERE

Signore e Signori: Ecco a Voi La Lettera eFFe (8 Domande A)

Posted on March 7th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

eFFe è un punto di riferimento nella rete per coloro che sono interessati alla cultura digitale. Ha contribuito a mettere su Finzioni qualche anno fa, si occupa di lettura e scrittura digitale nel tempo libero, di lavoro insegna Politica Comparata e New Media and Politics alla Florida State University di Firenze – qui il suo blog. CONTINUA A LEGGERE

Rientro dei Cervelli: il Dramma di 23 Giovani Scienziati

Posted on March 5th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. 3 comments

L’ultima volta che ne ho parlato è stato un paio di anni fa circa, per rispondere alle sciocchezze raccontate dall’allora Ministro della Salute che aveva detto: “Oggi in Italia non abbiamo un’emorragia di cervelli, ma una fisiologica scelta dell’estero per i ricercatori”. L’articolo fu pubblicato da Italians e scatenò una marea di email nella mia inbox. CONTINUA A LEGGERE

Eravamo Io, 3 Premi Nobel e Tanti Brutti Ceffi

Posted on March 4th 2013, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Scrittore Computazionale si chiama così perché di sera scrivo e di giorno lavoro come chimico computazionale alla Freie Universität qui a Berlino. Ebbene sì! Sono un chimico computazionale, che, come dico spesso, è un chimico che gioca al computer. Cos’è la chimica computazionale e tante altre orribili cose è scritto qui. CONTINUA A LEGGERE

Scrittura e Internet: Pillola Rossa o Pillola Blu?

Posted on March 1st 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Venerdì, sono le 7, mi faccio un caffè e noto con piacere che a Berlino la temperatura è quasi mite: vedo i primi segni di una primavera imminente. Rileggo un articolo su DoppioZero (TweetFlow, si intitola) con l’intenzione di commentarlo. Poi il commento è venuto lungo e articolato e ho pensato: quasi quasi ci faccio un post. CONTINUA A LEGGERE

(Fa Paura e Rabbia Questa Italia Vista da Berlino)

Posted on February 26th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Questo è un post tra parentesi. È taggato “NonUnPostPolitico”, come chiamavo quegli articoli sul buon vecchio Destinazione Cuore Stomaco e Cervello, quando ero più giovane, ancora non avevo pubblicato Zagreb e mi sbattevo in un gruppo antiberlusconiano di base a Berlino. Era dai tempi di “Riaccendiamo l’Italia” a Bebelplatz, delle proteste contro la politica di un centrodestra populista guidato da un personaggio di dubbia moralità, dai tempi in cui alla Berlinale ci presentammo con un cartello gigante “BASTA” in occasione della prima del film di Albanese (pubblicato anche sulla home page di Repubblica), era dai quei tempi, e sono tanti, che non scrivevo di politica. CONTINUA A LEGGERE

Uncreative Writing – Programmazione, Plagio e Copy&Paste: è la Scrittura dell’Era Digitale

Posted on February 23rd 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 21 comments

Tutto è nato da un viaggio inaspettato a Londra e una visita altrettanto inaspettata alla Whitechapel Gallery. Nella libreria della galleria scorgo un libricino bianco con una scritta in blu e verde. Dice: “Uncreative Writing“. Sotto, in nero, il nome dell’autore: Kenneth Goldsmith. Il libro mi attrae, lo compro. CONTINUA A LEGGERE

Sindrome da Pagina Bianca: le 3 Paure e i 2 Consigli di Virginia Fiume

Posted on February 20th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 33 comments

Virginia Fiume ha 30 anni e, milanese, ha vissuto a Roma, a Betlemme, a Palermo e a Londra. Scrittrice (coautrice di Voglio un Mondo Rosa Shokking, edito da Newton Compton) e blogger, Virginia coordina il progetto editoriale S28Mag (ti consiglio di andare a dare uno sguardo). Con Virginia ci si insegue da qualche mese ormai su twitter e sui nostri blog. CONTINUA A LEGGERE

Amore, Rabbia, Paura: 3 Consigli di Scrittura Dalla Berlinale

Posted on February 18th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

In inglese dicono show, don’t tell, mostralo ma non lo dire. Non dire che il tuo personaggio è nervoso, fagli battere le dita sul tavolo. Non dire che il tuo personaggio è triste, fagli fissare le case da una finestra mentre fuma una sigaretta. Non dire che il tuo personaggio ha paura, fallo scappare. CONTINUA A LEGGERE

Hai Mai Visto il Codice Genetico di Cesare Pavese in 3D? (ovvero: cosa sono i #BIOTEXT e come funzionano)

Posted on February 13th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 14 comments

Da secoli, nelle opere di Shakespeare e Dante è nascosto un patrimonio genetico in attesa di essere scovato. I BIOTEXTs, che nascono dall’applicazione della Bioinformatica alla Letteratura, rivelano in immagini il codice genetico che l’autore stesso ha impresso nella sua opera. Ma andiamo per ordine. La Bioinformatica è una disciplina che fornisce strumenti computazionali per districarsi nella quantità gigantesca di informazione prodotta nel campo biologico. CONTINUA A LEGGERE

#GenteDiBerlino: Rubén Vidal, il Pittore che Porta in Giro il Mondo

Posted on February 11th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Rubén Vidal è un pittore spagnolo che vive a Berlino. Ha studiato a Saragozza, alla Scuola di Arti Applicate, e a Siviglia, alla Facoltà di Belle Arti Santa Isabel de Hungría. In Italia ha trascorso alcuni anni alla scuola di Belle Arti di Firenze. Dal 1995 ha organizzato una ventina di mostre in Italia, Spagna e Germania. CONTINUA A LEGGERE

Gli eBook non Esistono – guest post di Marco Bruschi

Posted on February 7th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 5 comments

Marco Bruschi, @paroledipolvere, l’ho conosciuto su Twitter. Si parlava di Digital Humanities (Che Diavolo sono le Digital Humanities?), e, insomma, scopro che Marco è laureato in Informatica Umanistica (che è la stessa cosa, ma in italiano). Tra l’altro quella di Pisa, la sua università, è stata una delle prime facoltà al mondo di Informatica Umanistica. CONTINUA A LEGGERE

Sei Scrittore? Eccoti 21 Buoni Motivi Per Far Parte di Liberos

Posted on February 6th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Un paio di giorni fa mi sono messo a scrivere un post che si intitola Cos’è Liberos e Perché Tutta l’Italia Ne Ha Bisogno. Volevo raccontare la mia esperienza come Scrittore a Piede Liberos e dire che quelli di Liberos se lo sono proprio meritati il premio alla Cultura CheFare. CONTINUA A LEGGERE

Berlinale 2013: i 29 Film che Andrò a Vedere – sempre che esca vittorioso dalla battaglia dei biglietti

Posted on February 5th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 2 comments

Il programma della Berlinale 2013 è lì. Sta sul tavolino e fa finta di niente. Quando giro lo sguardo, mi fa la linguaccia. È che lo sa, il programma della Berlinale, che io sono lo sconfitto.
Dentro ci sono centinaia di film, separati nella categoria film in competizione, Panorama, Generation, Forum e altre. CONTINUA A LEGGERE

Cos’è Liberos e Perché Tutta l’Italia Ne Ha Bisogno

Posted on February 4th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

È notizia di pochi giorni fa: Liberos, la comunità dei lettori sardi, ha vinto il premio per la Cultura CheFare indetto dalla rivista Doppiozero. Perché, come dice la giuria di CheFare: “Lìberos [...] è una proposta che parte dal basso per rispondere concretamente ad una situazione di crisi della cultura, e svolge questo compito facendo emergere ed interpretando in modo innovativo le richieste della comunità a cui si rivolge”. CONTINUA A LEGGERE

7 Domande a @I_am_Italy, il Twitter Italiano che Ruota

Posted on January 31st 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

In Svezia hanno cominciato poco più di un anno fa, poi si sono uniti gli Stati Uniti e l’Australia. In pochi mesi, si sono aggiunte altri Paesi e Città, è il Rotation Curation Movement (#RotationCuration oppure #RoCur), il progetto nato su Twitter che si basa su un principio molto semplice: ogni settimana un utente diverso gestisce un profilo collettivo. CONTINUA A LEGGERE

Ma Chi Te Lo Fa Fare ad Avere un Blog? (ovvero: l’unica ragione per cui vale veramente la pena bloggare)

Posted on January 28th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 21 comments

Succede ogni mattina, quando bevo il caffè. Mi metto lì, apro il mio RSS reader, centinaia di articoli da leggere, lunghi, brevi, eccezionali, noiosissimi, tutti uguali e tutti diversi. Sento una specie di ansia che, per fortuna, ha una soluzione semplice. Ma non indolore: il bottone “Mark all as read”. CONTINUA A LEGGERE

Come Trovare il Tuo #PrimoTweet (e aiutarmi in una piccola ricerca)

Posted on January 24th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 16 comments

Nel preparare l’intervista a quelli di @I_am_Italy (online la settimana prossima), mi sono imbattuto in una serie di app che promettevano di ripescare, nella marea infinita dei miei cinguettii, il mio #PrimoTweet. Hanno tutte fallito. Poi mi sono intestardito a trovare la soluzione e ci sono riuscito. Ed ecco come si fa (con richiesta d’aiuto e proposta di collaborazione per una piccola ricerca da fare insieme). CONTINUA A LEGGERE

Gente di Berlino: 8 Domande al Direttore de Il Mitte

Posted on January 21st 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 4 comments

Il Mitte – Quotidiano di Berlino per Italofoni – è ormai diventato un punto di riferimento per gli italiani che vivono nella Capitale tedesca, grazie agli articoli puntuali e precisi, tanto da risuonare anche sui giornali italiani – qui su Repubblica. Ho incrociato Il Mitte in un’intervista di qualche settimana fa, in cui raccontavo di Zagreb e del prossimo romanzo ambientato a Neukölln. CONTINUA A LEGGERE

La Piramide del Caffè: 6 Domande a Nicola Lecca

Posted on January 16th 2013, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Nicola Lecca, uno scrittore italiano che seguo da qualche anno, è uscito in libreria col suo sesto romanzo, La Piramide del Caffè edito da Mondadori. Di Nicola Lecca ho già apprezzato Il Corpo Odiato, libro delicato e affascinante, e Hotel Borg, un viaggio musicale in una Terra misteriosa, l’Islanda. CONTINUA A LEGGERE

Where Are We Now? – La Berlino Nascosta tra i Versi di David Bowie

Posted on January 14th 2013, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 5 comments

Dopo dieci anni di silenzio, David Bowie ritorna con un singolo che precede un nuovo album. Il singolo si intitola Where are we now?, una canzone nostalgica ed ipnotica. Quando l’ho ascoltata, me ne sono subito innamorato. E ho avuto questa idea: seguire le istruzioni contenute nel testo per realizzare un #BowieTour, un mini tour (con foto) di Berlino. CONTINUA A LEGGERE

Le 21 Domande a cui Non Saprò Rispondere

Posted on January 8th 2013, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 3 comments

Berlino è buia, da giorni. Non fredda, magari lo fosse. Quando è fredda, Berlino è bianca e luminosa. Il grigiore di questi giorni, invece, ti entra nella testa e come un tarlo, ti porta alla pazzia. Cioè, questo per dire yaaaaawn! ricominciare a bloggare dopo due settimane di vacanze a 20 gradi, credetemi, è dura. CONTINUA A LEGGERE

Tags:

I Primi 9 #BlogLetterari Italiani: Un Esame in 6 Secondi

Posted on December 17th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 13 comments

Il Six-Second Medical Examination era un esame medico a cui venivano sottoposti gli immigranti che arrivavano a Ellis-Island, il principale punto di ingresso negli Stati Uniti. Che c’entra con i blog letterari? Beh, è successo che Scrittore Computazionale dopo qualche mese di attività sia finito nella decima posizione della classifica dei blog letterari più influenti di Wikio/eBuzzing. CONTINUA A LEGGERE

Scrivere, Vivere, Reinventare: Dove Scavano le Radici di un Romanzo (guest post di Nicoletta Salomon)

Posted on December 10th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Spesso si dice che il ruolo delle case editrici sarebbe esaurito con l’avvento del digitale e del self-publishing. Io non sono d’accordo, anzi credo che uno dei ruoli principali e attualissimi di una casa editrice sia quello di mettere nello stesso luogo, al caldo, gli scrittori che pubblica. Questo capita spesso con Aìsara: con loro, ho avuto il piacere di conoscere scrittori come Régis de Sá Moreira e Pablo d’Ors. CONTINUA A LEGGERE

Fenomenologia di YouPorn: 8 Domande Appiccicose a Stefano Sgambati

Posted on December 3rd 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Stefano Sgambati, oltre a essere uno che farnetica quotidianamente (imperdibili i suoi status), è anche uno scrittore. Già pubblicati il Paese Bello e diversi racconti, l’anno prossimo potremmo leggere il suo primo romanzo, edito da Minimum Fax. Su Scrittore Computazionale, Sefano ci racconta del suo Fenomenologia di YouPorn (qui la recensione di Lankelot), edito da Miraggi Edizioni. CONTINUA A LEGGERE

Dialogo, Suspense, Empatia: Quando gli Scienziati Imparano Dagli Artisti

Posted on November 28th 2012, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. No Comments

Scrittore Computazionale nasce dall’esigenza di riunire in un unico blog la mia scrittura e la mia chimica e di esplorare quei campi dove più in generale Arte e Scienza cominciano a sfiorarsi. Durante lo studio di articoli e blog alla ricerca di prove della convergenza tra le due culture, ho scoperto At The Interface, un blog di PLOS, una rivista scientifica open-access di tutto rispetto. CONTINUA A LEGGERE

Da Social Freak a Scrittore all’Antica: 8 Buone Ragioni Per Passare alla Penna

Posted on November 19th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 11 comments

Certo, si sa, sono un social freak incline all’uso di qualunque tecnologia venga offerta all’autore. Social network e blog innanzitutto, ma anche software di scrittura e tablet per raccogliere impressioni all’istante. Ed è ridondante forse ribadire che durante la stesura di Zagreb e tutta la fase di editing ho fatto uso di computer e eReader. CONTINUA A LEGGERE

Social Network per Editori e Scrittori: I Miei Appunti per #Librinnovando

Posted on November 15th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

In vista di Librinnovando, qui su Scrittore Computazionale, ho avuto il piacere di ospitare alcuni dei protagonisti della Twittersfera italiana: il BOT di Einaudi e Angelo Ricci con le loro considerazioni su Pinterest; @IdeeXscrittori con i suoi personaggi twitterari; Noemi Cuffia, @tazzinadi, e le sue emozioni preLibrinnovando e, infine, Libriamo Tutti, con la cultura promossa nei mondi virtuali di Second Life. CONTINUA A LEGGERE

Arte, Musica e Letteratura nei Mondi Virtuali di Second Life: 5 Domande a @LibriamoTutti

Posted on November 14th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Di Second Life sul buon vecchio Destinazione Cuore Stomaco e Cervello se ne è parlato molto: Tito Faraci e il suo “Oltre la Soglia”, il reading sorprendente di Zagreb, la presentazione de La Lettura Digitale e il Web. Funziona più o meno così: si accende il computer, lo si collega a internet, si avvia il software e, dopo aver inserito le coordinate, il vostro avatar si ritrova in un posto specifico nel mondo virtuale di Second Life: è l’isola dove quelli di Libriamo Tutti si incontrano per ascoltare della musica, per attraversare delle opere d’arte in bicicletta o per parlare di Libri in ambientazioni sognanti. CONTINUA A LEGGERE

Jack Spirofsky e la #Twitteratura: 6 domande a IdeeXscrittori

Posted on November 12th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Il suo blog si chiama Idee Per Scrittori. Su Twitter, con il nome L’Ideota, dispensa consigli assurdi, propone incipit surreali a scrittori indaffarati e narra le storie di Jack Spirofsky, “uno che non esiste”; ha lanciato l’hashtag reatifuturi, ed è vincitore come Twittero più creativo ai #TA12. Il suo nome è Danilo Zanelli, giornalista freelance. CONTINUA A LEGGERE

Falling Walls in 9 Citazioni

Posted on November 11th 2012, by Arturo Robertazzi in BERLINO, CERVELLO 0II0. No Comments

Qualche giorno fa, il 9 novembre, ho partecipato alla conferenza Falling Walls, organizzata ogni anno a Berlino, questa la quarta edizione. 20 personalità internazionali, artisti, scienziati, studiosi, si incontrano per raccontare in quindici minuti i muri da abbattere nelle loro discipline. Durante la conferenza ho sentito tante idee innovative e studi sorprendenti e ho avuto la possibilità di conoscere menti brillanti (Tomás Saraceno, l’artista delle Cloud Cities, il mio preferito). CONTINUA A LEGGERE

Tags: , ,

Pinterest: il sogno dello scrittore (guest post di Angelo Ricci)

Posted on November 9th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Notte di Nebbia in Pianura, Borges aveva un Tumblr e ora Pinterest è un Sogno?, la produzione di Angelo Ricci è davvero interessante. Il “guerrigliero” della parola” – come egli stesso si definisce, è stato già ospite del buon vecchio Destinazione Cuore Stomaco e Cervello con una breve intervista e con un mini-racconto inedito. CONTINUA A LEGGERE

Falling Walls: Il 9 Novembre Non è Solo Il Muro di Berlino a Cadere

Posted on November 8th 2012, by Arturo Robertazzi in BERLINO, CERVELLO 0II0. No Comments

Questa sera a Berlino comincia, con una serie di pre-eventi, la quarta edizione della conferenza Falling Walls, muri che cadono, un meeting annuale che ogni anno il 9 novembre mette insieme forward thinking individuals di 75 differenti Paesi. La conferenza è organizzata dalla Falling Walls Foundation, una non-profit charity supportata dal ministero dell’educazione e ricerca tedesco e da diversi partner, tra cui l’Alexander von Humboldt Stiftung di cui, in qualche modo, faccio parte anche io.

  CONTINUA A LEGGERE

Pinterest e Case Editrici: 4 Domande al BOT di Einaudi Editore

Posted on November 7th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 4 comments

Oggi su Scrittore Computazionale, ho il piacere, il grande piacere, di ospitare il mitico BOT di Einaudi Editore. Mr. BOT, maestro nell’uso di Twitter prima, pioniere su Pinterest poi, ha accettato di rispondere a quattro domande, addentrandosi anche in dettagli tecnici, su come una casa editrice può (e forse deve) sfruttare le caratteristiche del social network del momento. CONTINUA A LEGGERE

Cos’è #Librinnovando? (guest post di Noemi Cuffia)

Posted on November 5th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

L’anno scorso con dieci bloggers ci siamo avventurati nella stesura de La Lettura Digitale e il Web, un libro che raccoglieva i nostri interventi a Librinnovando 2011, che aveva l’ardire di spiegare un momento storico e che ha segnato l’inizio di nuove amicizie, nate dal web e trasferitesi in First Life. CONTINUA A LEGGERE

Perché La Critica Letteraria ha Bisogno di Computer e Metodo Scientifico

Posted on October 22nd 2012, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 4 comments

Negli ultimi mesi mi sono appassionato alle Digital Humanties (informatica umanistica in italiano), una disciplina emergente che impiega strumenti computazionali, algoritmi e statistica nello studio della letteratura. Nel primo blog post in cui ho introdotto le Digital Humanities su Scrittore Computazionale, concludevo con una domanda, se vuoi, un po’ filosofica. CONTINUA A LEGGERE

Sei uno Scrittore? Copia dai Grandi (ehm… l’Arte del Suicidio)

Posted on October 19th 2012, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 3 comments

Oh gli artisti!, sospiro. Sono irresistibili, nel loro soffio creativo, inaffidabili, geni impulsivi. Ah gli attori!, sospiro. Affascinanti, perduti nei loro ruoli al punto da non riuscire a ritrovare la strada della realtà. E poi, musicisti, registi, pittori… Per non parlare degli scrittori: sfiniti dalle parole, consumati dai sigari, imbevuti di alcol fino ai calzini. CONTINUA A LEGGERE

L’Affanno dello Scrittore tra Consapevolezza Digitale e Sovraccarico Informativo

Posted on October 15th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 8 comments

Come ogni giorno, ti svegli, prepari il caffè, accendi il computer. Ieri avresti controllato le tue email, avresti aperto una per una la pagina Twitter, quella Facebook, Instagram e infine avresti controllato le visite al tuo blog. Con un po’ di soddisfazione avresti notato un picco in corrispondenza di quel post che ti è costato tanto sudore e, scendendo un po’ più in giù nella pagina di analytics, avresti sorriso a quella parola chiave stramba con cui il visitatore è arrivato al tuo articolo. CONTINUA A LEGGERE

Proteine e DNA Sempre Con Te

Posted on October 11th 2012, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Quando questa mattina ho letto dell‘app del RCSB Protein Data Bank, lo ammetto, mi sono un po’ emozionato. Roba da nerd, dirai tu. Però, immagina: portare con te, nel tuo smart phone o tablet, l’intero database di tutte le proteine di cui si conosce la struttura; in ogni momento poter osservare la struttura 3D della tua proteina preferita, o seguire tutti gli update delle ultime proteine cristallizzate… Ok, ok, hai ragione, forse è roba da nerd. CONTINUA A LEGGERE

Berlino: La Città degli Abitanti Invisibili

Posted on October 8th 2012, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 3 comments

Sono ormai dei giorni che in testa mi frullano le Città Invisibili, quella mappa urbanistica e incantevole di Italo Calvino. Voglio dire, da qualche tempo, quel libricino è sul mio comodino: una visita prima di addormentarmi la pago sempre. Ieri notte le ho sognate le Città Invisibili di Italo Calvino e ho sognato i suoi abitanti. CONTINUA A LEGGERE

Chimica Computazionale: Bolle Magiche e Soluzioni Blu

Posted on October 1st 2012, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Il nome Scrittore Computazionale deriva dalle mie due principali attività: Chimica Computazionale e Scrittura. L’idea è scrivere di entrambe nello stesso blog. Un po’ strampalata come idea, un po’ ambiziosa, forse. Eppure, molti chimici sono stati scrittori importanti, il nostro Primo Levi fra tutti.
Allora ci proviamo?
Nelle prossime settimane scriverò di Chimica Computazionale e racconterò alcuni degli articoli più interessanti che ho scovato negli ultimi mesi di ricerca scientifica. CONTINUA A LEGGERE

I Futuri dell’Editoria e l’Inquietudine dell’Evoluzione

Posted on September 24th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Quando era chiaro che avrei partecipato come relatore a Librinnovando 2011, scrissi una serie di articoli per raccogliere l’opinione dei lettori sul futuro dell’editoria. Cominciavo in quel periodo, era ottobre 2011 e l’idea eZagreb prendeva piede, a interessarmi all’argomento, fino a scrivere, forse con troppo entusiasmo, di tempesta digitale e rivoluzione. CONTINUA A LEGGERE

Che Scrittore Sei Se Non Hai un Blog?

Posted on September 17th 2012, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 26 comments

[divider top="0"]
Quando era chiaro che avrei chiuso Destinazione Cuore Stomaco e Cervello (#DcSc) e aperto Scrittore Computazionale, ho lanciato su Twitter l’hashtag #BlogScrittore per chiedere ai twitteri quali dovessero essere le caratteristiche del blog di uno scrittore. La breve ricerca partiva da un presupposto che davo per scontato e cioè che per uno scrittore è fondamentale avere un blog. CONTINUA A LEGGERE

Ma che Diavolo sono le Digital Humanities?

Posted on September 10th 2012, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 11 comments

[divider top="0"]Qualche mese fa, scrivendo un post sulla proliferazione di artisti e scrittori, mi sono inventato, in un impeto asimoviano, la Logoinformatica, una fantomatica scienza che analizzerebbe l’immensa quantità di letteratura e arte prodotta dal genere umano e che fornirebbe i mezzi per giudicare il lavoro di un artista o di uno scrittore. CONTINUA A LEGGERE

Chimica e Scrittura, Arti e Scienza: #ScrittoreComputazionale è online

Posted on September 2nd 2012, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 2 comments

A few weeks ago in my italian blog, victim of an asimovian urge, I wrote about a fictious science called logoinformatica. In my insane head, logoinformatica would be like the bioinformatics in biology. Right, what’s bioinformatics? According to wikipedia, bioinformatics is the application of computer science and information technology to the field of biology and medicine.


Licenza Creative Commons