Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Riots In Rome.


Posted on December 14th 2010, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Non so bene perché scrivo questo.

Scrivo mentre a Roma sta succedendo di tutto. Ora. In questo momento: dopo il voto di fiducia al Governo Berlusconi, migliaia di studenti hanno dato vita a rivolte e proteste nelle strade di Roma.

Riots in Rome, in inglese. Suona vecchio, antiquato, sorpassato. Eppure è l’Italia di oggi.

Io sono pacifista, c’è poco da dire. Eppure, sono con gli studenti a Roma (e in tutte le altre città di Italia) e non con i nostri politucoli.





Leave a Reply

Licenza Creative Commons