Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Berlin im Regen.


Posted on July 23rd 2011, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Che se arrivate a Berlino e piove, prima di tutto mettete su Neil Young.

Poi pensate, poi respirate.

Acchiappate al volo l’autobus 171, quello che da Schönefeld, passando per i vicoletti di Neukölln, vi porta a casa.

Salite i vostri cinque piani, posate le valigie e lasciate che la cappa grigia di Berlino vi travolga. C’è del liquore da qualche parte. E dei sigari. Piccoli, ma saporiti.

Fate pure.

Fate con calma.

Guardate verso il salone: c’è una finestra, c’è una poltrona.

Sedetevi, è lì apposta.

A Berlino c’è una Lei di meno e c’è una Lei di troppo.

Un sorso, un tiro, e guardate fuori.

Piove: Berlin im Regen.





Leave a Reply

Licenza Creative Commons