Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Di nulla e di tutto.


Posted on November 21st 2011, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ogni tanto capita. Dovrei lavorare e invece scrivo.

Dovrei perdermi tra ponti a idrogeno, anelli aromatici e strutture elettroniche, e invece vago tra le nuvole, nel blu pallido di Berlino.

A cosa pensa non lo so. So solo che chiudo gli occhi e mi abbandono alla musica e che devo scrivere quando li riapro.

Scrivo di nulla, e per questo, di tutto.





Leave a Reply

Licenza Creative Commons