Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

#eZagreb, il romanzo digitale.


Posted on March 26th 2012, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Ci siamo: da oggi comincia l’avventura di #eZagreb.

Tutto nasce a Librinnovando, a novembre. Durante uno degli interventi della giornata, tra un tweet e l’altro, #MissAìsara mi si avvicina e mi dice all’orecchio: “Arturo, secondo me dovremmo provare a fare un eBook arricchito di Zagreb”.

L’idea rimane idea per qualche settimana, poi agli inizi del 2012 cominciamo a fare sul serio. Decidiamo i contenuti, la struttura, la forma, il tutto in un continuo stato di eccitazione, incertezza e sperimentazione, ché nessuno ha mai fatto un lavoro del genere in casa editrice, e, forse, in Italia.

Lo vado dicendo da settimane, un eBook non può essere la mera traduzione del cartaceo al digitale.

Io mi aspetto di più.

Mi aspetto che l’autore si scopra, che riveli il processo di creazione e i segreti della sua opera. Mi aspetto che il lettore goda del romanzo così com’è stato ideato, ma che possa usufruire di informazioni che rendano la sua esperienza di lettura quanto più completa.

Mi aspetto che l’eBook colmi la distanza tra le due punte della realizzazione di un libro, l’autore e il lettore.

Da questa idea nasce #eZagreb.

Da oggi il sito è online (www.arturorobertazzi.it/ezagreb) e nelle prossime settimane ne rivelerò i dettagli passo dopo passo. Sarà in vendita da maggio, quando, a un anno dall’uscita del cartaceo, verrà presentato ufficialmente al Salone del Libro di Torino 2012 (#SalTo12).

… Come dicevo qualche tempo fa: si può fare, si deve fare.





3 Responses to “#eZagreb, il romanzo digitale.”

  1. Marcolinorules
    Twitter: marcolinorules
    says:

    Ma complimenti :)
    E lo dico senza nessun intento polemico: un progetto come quello di eZagreb lo si può fare se si ha alle spalle una casa editrice che aiuta l’autore.
    Dunque, fortunello te e complimenti ancora!

  2. [...] scrivevo nella discussione avviata nei commenti all’articolo dei Wu Ming, dopo l’uscita di eZagreb, mi sono reso conto che non è più sufficiente scrivere un romanzo e poi inventarsi una [...]

  3. [...] mi ha colpito il lato umano, terreno, tangibile della storia documentabile come reale: > eZagreb http://www.arturorobertazzi.it/2012/03/26/ezagreb-il-romanzo-digitale/ > Post su come trova in rete una Storia vera, storia del mondo [...]

Leave a Reply

Licenza Creative Commons