Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

La Lettura del futuro: #LeDita su Second Life.


Posted on April 4th 2012, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Alla fine della sessione dei bookbloggers dello scorso Librinnovando, si avvicinò un tipo sulla quarantina, barbuto, con una bella voce. Qualche settimana dopo, fui contattato: era Giovanni dalla Bona, che aveva per me una proposta davvero affascinante: una presentazione di Zagreb su Second Life.

Ne parlammo alcune settimane, poi partecipai attivamente, come “adulterato”, all’intervista virtuale a Tito Faraci che Giovanni della Bona aveva organizzato.

In pochi giorni, l’ideale iniziale prese una forma definitiva: La Lettura del Futuro, ovvero una serie di tre incontri tra i bookbloggers di LeDita e il gruppo LibriamoTutti che si riunisce periodicamente su Second Life per parlare di libri.

Nel primo appuntamento, Marta Traverso ed io abbiamo raccontato l’esperienza bookbloggers da Librinnovando fino alla stesura del nostro libro, e del ruolo dei social network per l’editoria. Nel secondo incontro, Marco Giacomello ed eFFe (con indosso le vesti di Morpheus) hanno spiegato nei dettagli quali cambiamenti dobbiamo aspettarci con l’avvento al digitale.  Infine nel terzo e ultimo incontro, quello di lunedì scorso, ho presentato in anteprima il progetto #eZagreb, accompagnandomi con immagini e documenti, alcuni dei quali si troveranno nel libro digitale arricchito.

Un’esperienza complessa, affascinante e appagante è stata per me questa di Second Life. La sala virtuale era sempre piena di Avatar attenti e pronti ad animare la discussione che, spesso, è continuata nei giorni successivi, grazie agli articoli di chi ha assistito alle serate.

Si conclude, quindi, la Lettura del Futuro, ma noi continuiamo: #LeDita e #eZagreb hanno appena cominciato!

Update: le foto della serata dal sito di LibriamoTutti.






Leave a Reply

Licenza Creative Commons