Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Breaking News dalla Seconda Guerra Mondiale con 72 anni di ritardo.


Posted on April 10th 2012, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

.24 Febbraio: Nuovo piano tedesco per l’invasione della Francia, qui l’immagine

.1 Marzo: Soldati neozelandesi, appena giunti in Egitto, si godono un primo giorno di congedo visitando le Piramidi, qui l’immagine.

.9 aprile: Voci di bombardamenti britannici causano il panico ad Oslo

Sono solo tre delle migliaia di tweets di Real Time World War II (@RealTimeWWII) che da settembre ha cominciato a raccontare la Seconda Guerra Mondiale su twitter.

Si susseguono notizie politiche, militari, voci di attacchi, si propongono mappe, foto, documenti dell’epoca, il tutto con uno stile giornalistico da “breaking news”. Notizie in tempo reale, ma con 72 anni di ritardo.

I geniali ideatori di @RealTimeWWII promettono di continuare il loro progetto per l’intera durata della Seconda Guerra Mondiale, cioè, per i prossimi sei anni.

Utile, affascinante, informativo, un’idea che è una piccola opera d’arte.

Ps: qui il tweet di @liviacolare da cui ho scoperto @RealTimeWWII





Leave a Reply

Licenza Creative Commons