Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Tag: Blogging

Mono-autore vs. Multi-autore: Un’Analisi della Blogosfera Letteraria di 4 Paesi Europei

Posted on April 22nd, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 18 comments

Qualche giorno fa ho postato un articolo dal titolo Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet in cui, partendo dalla mia esperienza personale di blogger-autore, scrivevo come negli ultimi due anni la vita dei blog mono-autore sia stata resa difficile dalla competizione con i blog multi-autore. CONTINUA A LEGGERE


Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet

Posted on April 18th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 20 comments

Qualche giorno fa, in preda alla nostalgia dell’anno 2011 – quando presentai Zagreb al Salone del Libro di Torino, rileggevo le recensioni dei blog e dei giornali (qui tutte le recensioni). È che sono preso dalla scrittura del secondo romanzo, che per ora chiameremo BerlinXxX, e sono a metà strada, in un momento quantico della trama. CONTINUA A LEGGERE


In Territorio Nemico, il Romanzo a 230 Mani e 115 Teste – Intervista a Vanni Santoni

Posted on April 15th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 4 comments

Ho “conosciuto” Vanni Santoni ormai diversi anni fa su MySpace. Stavo concludendo una delle ultime versioni di Zagreb ed ero in cerca di scrittori con cui interagire. E in rete ho trovato Vanni Santoni con i suoi Personaggi Precari. Negli anni, Vanni Santoni ha pubblicato diversi romanzi e ha messo su, insieme a Gregorio Magini, il gruppo di scrittura collettiva SIC (Scrittura Industriale Collettiva). CONTINUA A LEGGERE


Usare “Branch” Stimola la Discussione Attorno a un Blog Post? (#BranchExpt)

Posted on April 12th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Per promuovere la discussione sul suo eBook e raccogliere in un unico posto commenti e suggerimenti, eFFe ha utilizzato Branch, una app per social conversation, lanciata online ormai da qualche mese.
Dopo aver partecipato alla discussione su I book blog. Editoria e lavoro culturale proposta da eFFe, mi sono chiesto se Branch possa essere uno strumento utile a risolvere uno dei problemi maggiori che riguarda i blogger: la dispersione dei commenti sui diversi social network. CONTINUA A LEGGERE


Cari Accademici, Portate il Vostro Culo in Rete!

Posted on April 11th, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 10 comments

Tornato da alcuni giorni bolognesi, da mattine cappuccino-e-cornetto, ho trovato una Berlino grigia e fredda. Ho allora trascorso un paio di giorni a leggiucchiare, un po’ dai libri in carta (a proposito ho comprato l’opera omnia di Kafka in tedesco! #eMoSoCazzi), un po’ in digitale e un po’ in rete. CONTINUA A LEGGERE


Scrittura Digitale: Non Tutti Gli Scrittori Sono Uguali

Posted on March 19th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 15 comments

Sono a casa, Berlino è sommersa da centimetri di neve, come fossimo in un Groundhog Winter. Mentre sbobbino la mia intervista al cofondatore di DotDotDot, una app per social reading (l’intervista andrà online domani), leggo un post del buon eFFe (che ultimamente ha attraversato le pagine di Scrittore Computazionale) intitolato: “Ma dove sono finiti gli scrittori?“. CONTINUA A LEGGERE


Orizzontale, Verticale, Obliqua: le 3 Dimensioni della Rete – guest post de El_Pinta

Posted on March 14th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

“Semiologo dilettante, spettatore ostinato, saggista crossmediale, teorico poststrutturalista”, è @El_Pinta o, se siamo in preda a istinti voyeuristici pre-cloud-computing, Flavio Pintarelli. È redattore de Il Lavoro Culturale, blogger, e social media manager della rivista Fútbologia (su cui scrivono anche i Wu Ming). Oggi, su Scrittore Computazionale, @El_Pinta condivide con noi alcune delle idee che gli sono venute in mente giocando con blog, Twitter e aggeggi simili. CONTINUA A LEGGERE


Ma Chi Te Lo Fa Fare ad Avere un Blog? (ovvero: l’unica ragione per cui vale veramente la pena bloggare)

Posted on January 28th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 21 comments

Succede ogni mattina, quando bevo il caffè. Mi metto lì, apro il mio RSS reader, centinaia di articoli da leggere, lunghi, brevi, eccezionali, noiosissimi, tutti uguali e tutti diversi. Sento una specie di ansia che, per fortuna, ha una soluzione semplice. Ma non indolore: il bottone “Mark all as read”. CONTINUA A LEGGERE


Le 21 Domande a cui Non Saprò Rispondere

Posted on January 8th, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 3 comments

Berlino è buia, da giorni. Non fredda, magari lo fosse. Quando è fredda, Berlino è bianca e luminosa. Il grigiore di questi giorni, invece, ti entra nella testa e come un tarlo, ti porta alla pazzia. Cioè, questo per dire yaaaaawn! ricominciare a bloggare dopo due settimane di vacanze a 20 gradi, credetemi, è dura. CONTINUA A LEGGERE


I Primi 9 #BlogLetterari Italiani: Un Esame in 6 Secondi

Posted on December 17th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 13 comments

Il Six-Second Medical Examination era un esame medico a cui venivano sottoposti gli immigranti che arrivavano a Ellis-Island, il principale punto di ingresso negli Stati Uniti. Che c’entra con i blog letterari? Beh, è successo che Scrittore Computazionale dopo qualche mese di attività sia finito nella decima posizione della classifica dei blog letterari più influenti di Wikio/eBuzzing. CONTINUA A LEGGERE


Che Scrittore Sei Se Non Hai un Blog?

Posted on September 17th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 25 comments

[divider top="0"]
Quando era chiaro che avrei chiuso Destinazione Cuore Stomaco e Cervello (#DcSc) e aperto Scrittore Computazionale, ho lanciato su Twitter l’hashtag #BlogScrittore per chiedere ai twitteri quali dovessero essere le caratteristiche del blog di uno scrittore. La breve ricerca partiva da un presupposto che davo per scontato e cioè che per uno scrittore è fondamentale avere un blog. CONTINUA A LEGGERE


Chimica e Scrittura, Arti e Scienza: #ScrittoreComputazionale è online

Posted on September 2nd, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 2 comments

A few weeks ago in my italian blog, victim of an asimovian urge, I wrote about a fictious science called logoinformatica. In my insane head, logoinformatica would be like the bioinformatics in biology. Right, what’s bioinformatics? According to wikipedia, bioinformatics is the application of computer science and information technology to the field of biology and medicine.


Oddio, stai per chiudere Destinazione Cuore Stomaco e Cervello?

Posted on July 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 6 comments

Me lo hanno chiesto in tanti.
Rispondo: sì!, sto per chiudere Destinazione Cuore Stomaco e Cervello. Ma aggiungo: non ho smesso di scrivere, né di twittare, né di bloggare.
Mi spiego.
eZagreb è stato impegnativo
Ideare, scrivere e confezionare eZagreb mi ha portato via molto tempo e molte energie. CONTINUA A LEGGERE

Un commento sul #selfpublishing: cosa è vero e cosa non lo è.

Posted on July 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 7 comments

Ho scritto questo post come risposta al lungo e dettagliato commento di Azia Rubinia a Self-Publishing vs. editoria a pagamento. La non-innocente confusione. Grazie Azia per il commento, ho provato a rispondere ad alcuni dei punti che hai messo in evidenza.

L’autore non può solo scrivere
Non è vero che l’autore debba fare solo l’autore. CONTINUA A LEGGERE

#SelfPublishing: piazza del sapere o terreno per sciacalli?

Posted on June 27th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Una volta il self-publishing diventa il cancro che causerà la proliferazione di mostri letterari, una volta il cestino dove autori non pubblicabili vengono raccolti, una volta diventa l’evoluzione dell’editoria a pagamento.
C’è molta disinformazione a proposito. Facciamo un po’ d’ordine.
Il self-publishing non prevede il coinvolgimento di case editrici CONTINUA A LEGGERE

#BlogScrittore: la parola chiave è condivisione.

Posted on June 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Da settembre ho intenzione di rinnovare il design di Destinazione Cuore Stomaco e Cervello e rinfrescarne un po’ i contenuti. Ho creduto che interpellare chi mi segue fosse un’operazione utile per capire cosa si aspetta il lettore dal blog di uno scrittore.
Ho postato l’articolo su twitter e sugli altri social network e ho raccolto il parere degli utenti. CONTINUA A LEGGERE

Cosa si aspetta il lettore dal blog di uno scrittore? #BlogScrittore

Posted on June 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Destinazione Cuore Stomaco e Cervello (#DcSc) è nato qualche anno fa ormai. Insieme abbiamo fatto parecchia strada, ma è ora di cambiare.
Il design, per esempio, non è più “state-of-the-art”. Troppi colori, troppi fronzoli. La lettura sui device mobili è un po’ difficoltosa e stanca già alla terza lettura.  CONTINUA A LEGGERE

La schizofrenia Autore-Blogger scomparirà, o forse no.

Posted on June 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 16 comments

Che un autore debba essere anche blogger mi pare assodato.
Lo scrivevo già qualche tempo fa in Italo e Pier Paolo su WordPress e Tumblr. Sostenevo in quel post che se Calvino e Pasolini fossero vissuti oggi, sicuramente avrebbero una presenza consistente in rete. Magari Pasolini avrebbe un Tumblr dal titolo “Transumanar e organizzar” e Calvino un blog dal titolo “Le Città Invisibili”.  CONTINUA A LEGGERE

The Computational Writer, una fotografia.

Posted on June 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Il primo blog che ho aperto è The Computational Alchemist, un blog in inglese sul mio lavoro di chimico computazionale. Il primo post risale al 2006, qualche giorno prima aver conseguito il PhD all’università di Cardiff.
Il secondo blog, Destinazione Cuore Stomaco e Cervello, è più giovane: tutto è iniziato il 2008, appena trasferito in Sardegna. CONTINUA A LEGGERE

Il segreto di scrivere.

Posted on June 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, Dal Mio Taccuino, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Da qui.
Write as much as you can.
As fast as you can.
Finish your shit.
Hit your deadlines.
Try very hard not to suck. CONTINUA A LEGGERE

L’estinzione del libro, anzi, dell’eReader.

Posted on June 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Da quando siamo entrati nella rivoluzione digitale, la domanda che ci si pone più spesso è “gli eReaders soppianteranno i libri cartacei?”.
Coloro che masticano digitale si affannano a spiegare che i due supporti non sono esclusivi, nessun aut aut, nessuna lotta finale tra cartaceo e digitale, tra libro ed eReader. CONTINUA A LEGGERE

#Logoinformatica: from science-fiction to science.

Posted on May 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

La settimana scorsa in un impeto asimoviano, mi inventavo, un po’ per scherzo, La logoinformatica: una scienza che verrà, scritto in risposta a un articolo di Critica Letteraria sul proliferare selvaggio di critici letterari autodeterminati. Un po’ come il proliferare degli artisti, dei musicisti, degli scrittori. Non mi aspettavo un grande esito dall’articolo, invece la discussione che ne è nata, anche su altri blog, è stata molto interessante. CONTINUA A LEGGERE

La logoinformatica: una scienza che verrà.

Posted on May 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 17 comments

È da un po’ che volevo scrivere questo articolo. Ho pensato e ripensato alle metafore da usare, le argomentazioni, le conclusioni e mi sono arrovellato sull’impossibilità di arrivare a una risposta esaustiva. Ieri ho letto un articolo di Gloria Ghioni su Critica Letteraria, uno dei blog più interessanti della blogosferha italiana, e mi sono deciso. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12 e Twitter: una precisazione.

Posted on May 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

La mia analisi dell’hashtag #SalTo12, come mi aspettavo, ha viaggiato parecchio. Immaginando la diffusione che avrebbe avuto e sapendo che i dati che discutevo erano da maneggiare con cautela, ho scritto le conclusioni con molta attenzione.
Al lettore attento non può essere sfuggito che 1. l’analisi si riferisce a uno spazio temporale preciso 2. CONTINUA A LEGGERE

Twitter e #SalTo12: un’analisi.

Posted on May 15th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

L’anno scorso, dopo il Salone del Libro, mi avventurai in un’analisi dei tweets con hashtag #SaloneLibro. L’articolo ebbe molto successo e, se da una parte aprì la strada per altre analisi come Twitter: Come, Quanto e Perché?, dall’altra rivelò che il successo del Salone del Libro 2011 su Twitter fu dovuto gran parte a blogger e a twitteri, non (solo) alle case editrici. CONTINUA A LEGGERE

Life Plan.

Posted on May 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

… Che poi ieri sera, dopo il Salone e dopo una grappa barricata, arrivato in hotel, prendo l’ascensore per il mio terzo piano e ci incontro un uomo con giacca, camicia azzurra e pantaloni grigi. Solito tipo cinquantenne. Nel classico imbarazzo da ascensore, osservo i numeri passare dallo zero, all’uno, al due, aspettando impaziente l’arrivo del tre. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12: terzo giorno, appena si aprono gli occhi.

Posted on May 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ho appena aperto gli occhi, sono a rischio refusi. Sorseggio il caffè e mi preparo per il terzo giorno di Salone del Libro. Oggi vorrei finalmente perdermi tra gli stand e magari comprare pure qualche libro, visto che comunque questa è una fiera del libro. Vorrei anche seguire un paio di eventi: Surf Publishing con quelli di Quinta di Copertina e Leggere in Rete, da twitter all’eBook, con Gino Roncaglia. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12: editoria digitale, secondo giorno.

Posted on May 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Oggi ho partecipato, nello stand degli editori sardi, a un incontro sull’editoria digitale.
Lo so cosa state pensando, l’ho pensato anche io. E invece è stato molto interessante, lo sono stati gli spunti che sono venuti fuori, e la discussione, anche accesa, che si è sviluppata. Lo ammetto: mi sono un po’ “riscaldato” quando uno dei relatori ha detto “mi sono autopubblicata con un editore”, ovvio segno che non si è capito ancora cos’è l’autopubblicazione. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12: comincia il secondo giorno.

Posted on May 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

È praticamente l’alba, il cappuccino del bar dell’hotel è buono. Basta poco a soddisfare le papille gustative di un emigrante. Sorseggio, mi preparo al secondo giorno di Salone del Libro, ma ho ancora un debito con la giornata di ieri.
L’impressione della fiera è sempre imponente: tanti stand, tanti libri, tanti autori. CONTINUA A LEGGERE

Un #SalTo12 a Torino.

Posted on May 7th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Che quest’anno il Salone del Libro sia il più digitale di sempre mi sembra scontato. Spulciando il programma velocemente sono proprio gli appuntamenti sull’editoria e le sue veloci mutazioni che hanno attratto la mia attenzione. Gli eventi al Book to the Future, per esempio, credo valga la pena vederseli tutti. CONTINUA A LEGGERE

Scrivere e leggere con l’iPad: connessione totale.

Posted on May 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Sono a quattro passi da Hasenheide, uno dei parchi più noti di Neukölln. Berlino è uggiosa eppure dà il meglio di sé in questo sabato un po’ svogliato. Il cameriere mi porta un cappuccino: non è male, qui al Café Blume. Attorno i soliti rumori da bar, forchette, tazze, sedie, e sul tavolino, di fianco alla tazza con il latte e il caffè, c’è il mio nuovo iPad. CONTINUA A LEGGERE

Minimum Fax: benvenuti su Twitter!

Posted on April 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

Ieri su Twitter seguivo una conversazione tra @Tempoxme Libri e @Minimumfax.
In pratica, Tempoxme Libri ha scritto una recensione de Il Tempo è un Bastardo, di Jennifer Egan, e Minimum Fax ha annunciato su Twitter che avrebbe inserito la recensione nella rassegna stampa della pagina ufficiale del romanzo.
Fatto molto interessante di per sé perché conferma l’attenzione delle case editrici nei confronti dei bloggers. CONTINUA A LEGGERE

La lotta delle generazioni: dallo Tageszeitung a #DcSc.

Posted on April 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Dopo Atene Città Aperta di Marco Dominici, è in arrivo su Destinazione Cuore Stomaco e Cervello (#DcSc) un secondo “guest post”. L’autore dell’articolo, che andrà online la settimana prossima, è Leonardo Palmisano, giornalista, scrittore, sociologo.
La storia di questo guest post è secondo me interessante.
Ho conosciuto Leonardo Palmisano qualche mese fa: insieme a me ha presentato Zagreb alla Feltrinelli di Bari. CONTINUA A LEGGERE

Breaking News dalla Seconda Guerra Mondiale con 72 anni di ritardo.

Posted on April 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

.24 Febbraio: Nuovo piano tedesco per l’invasione della Francia, qui l’immagine
.1 Marzo: Soldati neozelandesi, appena giunti in Egitto, si godono un primo giorno di congedo visitando le Piramidi, qui l’immagine.
.9 aprile: Voci di bombardamenti britannici causano il panico ad Oslo

Sono solo tre delle migliaia di tweets di Real Time World War II (@RealTimeWWII) che da settembre ha cominciato a raccontare la Seconda Guerra Mondiale su twitter. CONTINUA A LEGGERE

Aprile di #eZagreb.

Posted on April 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Esattamente un anno fa (!), scrivevo qualcosa di simile a quello che vorrei scrivere ora.
“Sono una funzione monotòna. Mi rendo conto. E lo sarò per tutto il mese di aprile probabilmente. Anche dopo, forse. Lo so. Lo sento. E si vede. È che, capitemi, sta succedendo qualcosa di incredibile: la mia vita sta girando attorno a un perno. CONTINUA A LEGGERE

Un giorno di #eZagreb – lo storify.

Posted on March 27th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ieri il sito di #eZagreb è andato online.
È sempre così: piccole paure, funzionerà non funzionerà, che ne penseranno, raggiungerà lo scopo, e poi, se creiamo aspettative, le rispetteremo?…
Insomma, ho seguito l’andare dell‘hashtag #eZagreb su Twitter con un po’ di apprensione, ma anche di soddisfazione. È stato un piccolo successo. CONTINUA A LEGGERE

Ascolto e derivo con The Drift e questecosedascrivere.

Posted on March 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Scrivo di domenica mattina mentre Berlino gioca alla primavera. La vedo, intorno a me, con quelli in bicicletta, quelli che corrono, quelli che ridono e con quei venti gradi.
Io sono dentro: ascolto e derivo con The Drift.
The Drift è un programma radiofonico di Radio Fandango che ascolto spesso, di domenica appunto.  CONTINUA A LEGGERE

Lettura del Futuro: #LeDita di nuovo su Second Life.

Posted on March 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Questa sera alle 22 i book bloggers di LeDita ritornano su Second Life, ospiti dell’Isola Imparafacile insieme a quelli di LibriamoTutti.
Quello di oggi segue l’incontro di febbraio in cui, con Marta Traverso, abbiamo parlato dell’esperienza Librinnovando, de La Lettura Digitale e il Web, e dell’importanza dei Social Network per l’editoria. CONTINUA A LEGGERE

Italo e Pier Paolo su WordPress e Tumblr.

Posted on March 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Forse è solo una sensazione, ma ogni volta che i giornali italiani tirano in ballo gli intellettuali, vengono fuori i soliti nomi, Calvino e Pasolini su tutti. Per carità, qui nessuno mette in dubbio il valore di Italo e Pier Paolo, anzi, il primo è uno dei miei autori preferiti. CONTINUA A LEGGERE

#LeDitaGe: da Berlino a Genova passando per Twitter.

Posted on March 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Il sole di Berlino mi sveglia di buon umore. Dalla mia finestra entrano fotoni a fasci: Berlino brilla, è fredda, è splendida.
Sorseggio un caffè guardando i tetti delle case di fronte e i miei pensieri non possono non tornare a ieri sera. Una storia di pochi minuti che vale la pena raccontare. CONTINUA A LEGGERE

La terza cultura e i nuovi umanisti: dal bipensiero al terzo pensiero.

Posted on February 27th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Le scoperte in fisica, in genetica, in neurobiologia, in ingegneria, in chimica stanno cambiando le ipotesi fondamentali su chi o cosa siamo, su cosa significa essere umani. Le arti e le scienze si stanno unendo di nuovo in un’unica cultura, la terza cultura. Coloro che si impegnano in questa direzione, scienziati, umanisti con studi scientifici, scrittori, sono tutti al centro di questo processo intellettuale. CONTINUA A LEGGERE

Il Premio Strega: Cosi’ Fan Tutti.

Posted on February 25th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Viso simpatico, occhiali da vista neri, voce piacevole: la sua storia ce la racconta più o meno così.
Anna Maria Rimoaldi è stata per molto tempo il deus ex-machina del Premio Strega. Mi ha contattato (ero votante da anni) perché avendo letto il mio romanzo, ed avendolo giudicato valido, mi ha proposto di partecipare alla competizione. CONTINUA A LEGGERE

Kinky Berlin in edicola!

Posted on February 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Domani, sabato 25 febbraio,in uno speciale sulle notti europee di D-La Repubblica, (pare) a pag. 236, c’è un mio articolo, breve, ma intenso, dal titolo Kinky Berlin (click!).
Chi è stato al reading natalizio di Bologna, saprà di cosa si tratta…
La versione originale dell’articolo si concludeva (poi è stata tagliato perché troppo lungo), forse questo vale la pena “svelarlo”, con una frase di Jean Paul che a me piace molto:
Berlin ist mehr ein Weltteil als eine Stadt
(Più che una città, Berlino è una parte di Mondo)
Ecco, non è che sia una notiziona importantissima, ma, #InsommaVeLoVolevoDire. CONTINUA A LEGGERE

Da Second Life alla discussione sui social network: la libertà del lettore.

Posted on February 22nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Scrivo un post che è più una constatazione.
Molti mi hanno chiesto “a che serve andare su Second Life”. Beh, qui di seguito, apporto almeno una ragione valida.
Dopo la serata Book Bloggers su Second Life, che qui viene riassunta in maniera dettagliatissima, sono nati tre punti di discussione sui vari social network. CONTINUA A LEGGERE

Surreale su Second Life.

Posted on February 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Seduto sul mio divano berlinese, del tè verde in una mano, nell’altra la mia copia de La Lettura Digitale e il Web, guardo stranito il mio Avatar nella sala appositamente costruita da Giovanni Della Bona/Imparafacile Runo.
È Second Life, è il primo appuntamento de La Lettura del Futuro, la serie di tre incontri con i Book Bloggers. CONTINUA A LEGGERE

Book Bloggers su Second Life, ciak numero 2.

Posted on February 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Lunedì 20 Febbraio ci proviamo di nuovo. Dopo alcuni inconvenienti tecnici, gli incontri su Second Life con i Book Bloggers riprendono da domani sera alle 22.00.
Si parlerà dell’esperienza Librinnovando, di Twitter ed editoria, di Zagreb e naturalmente de La Lettura Digitale e il Web. Insieme a me, nella prima serata, ci sarà Marta Traverso con il suo sexy Avatar. CONTINUA A LEGGERE

Uno sguardo da Atene.

Posted on February 17th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Il 12 febbraio il Parlamento Greco approva una manovra economica imposta dalla Unione Europea. Già nel pomeriggio, manifestanti si riuniscono per le strade di Atene per protestare contro i drastici tagli. In poche ore la protesta diventa guerriglia.
Scosso dalla situazione, penso ad Atene, ai miei amici che vivono lì, alle difficoltà che un intero popolo sta attraversando, e penso a Marco Dominici, uno degli autori de La Lettura Digitale e il Web e relatore a Librinnovando. CONTINUA A LEGGERE

Che cos’è un eBook?

Posted on February 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Nonostante la e-patia che mi ha preso negli ultimi tempi (ipotwitto e ipobloggo), ho continuato a “studiare e sperimentare” come dice eFFe in un bell’articolo sul self-publishing.
“Noi non abbiamo la sfera di cristallo e non sappiamo davvero cosa accadrà all’editoria italiana nei prossimi mesi e anni”. Ed è vero: credo che i tempi siano difficili da prevedere, e credo sia difficile prevedere quali specie della flora e della fauna editoriale sopravviveranno, quali evolveranno e quali, invevitabilmente, si estingueranno. CONTINUA A LEGGERE

Libri Mondadori e Twitter: nuovo anno, nuova strategia.

Posted on February 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Il tutto nasce da un retweet di Librimondadori al tweet di Marco Giacomello, uno dei Book Bloggers e instancabile organizzatore di Librinnovando. Il tweet raccontava il successo dell’iniziativa Pay With a Tweet, di cui si è parlato qui e qui. In uno scambio privato di messaggi con Marco Giacomello, l’input di Librimondadori ci era sembrato significativo.  CONTINUA A LEGGERE

La Lettura del Futuro, ovvero i Book Bloggers su Second Life.

Posted on February 1st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Esiste ancora Second Life?
Non solo esiste ancora, ma pullula di vita e di avatar che si riuniscono per ascoltare musica, per fare arte, per parlare di libri. E proprio per parlare di libri ed editoria, i Book Bloggers, ospitati da LibriamoTutti, partecipano a una serie di quattro incontri dal titolo La Lettura del Futuro. CONTINUA A LEGGERE

Heba Amin e le voci della rivoluzione.

Posted on January 25th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Strade infinite, scheletri di palazzi. Della città gli abitanti a malapena ricordano i confini, il resto sparito in un soffio. Sarebbe impossibile altrimenti: la città è, lo è stato, e lo sarà. Una donna decide di intraprendere un viaggio per scoprirne i confini, dove esiste – deve esistere, uno spazio libero.  CONTINUA A LEGGERE

I Book Bloggers e Zagreb su Second Life!

Posted on January 20th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Dopo aver partecipato alla presentazione di Oltre la Soglia di Tito Faraci, mi sono incuriosito e ho scoperto che Second Life è un mondo attento all’arte, alla musica e alla letteratura. Di eventi ne vengono organizzati ogni giorno e ogni giorno persone, lontane mille miglia, si raccolgono con i loro avatar attorno a una mostra, a un concerto, a un reading. CONTINUA A LEGGERE

Self-Publishing vs. editoria a pagamento. La non-innocente confusione.

Posted on January 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 16 comments

Su twitter e sui blog si fa un gran parlare di self-publishing. I tempi cominciano a essere maturi infatti per un mercato basato sulla pubblicazione di un libro gestita completamente dall’autore, senza il supporto di una casa editrice.
A prescindere che io sia d’accordo o meno (ancora non ho un’opinione definitiva su questo), c’è un fatto che comincia a toccare i miei nervi. CONTINUA A LEGGERE

Caro autore, lei deve fare di più!

Posted on January 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 13 comments

Tra tutte le regole dello scrivere che ogni tanto vengono tirate fuori, l’unica che mi pare abbia davvero una valenza, è scrivi!
Proprio così: scrivi! con il punto esclamativo.
A proposito cito l’articolo di Francesca Giannone, Consigli ai giovani scrittori, che si conclude proprio così: “In fin dei conti il solo modo per imparare a scrivere un romanzo, è scrivere”. CONTINUA A LEGGERE

Avete mai sentito parlare di HybridBook?

Posted on January 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Un tempo esistevano solo due tipi di libri, e cioè i libri buoni e tutti gli altri. Ormai non è più così. Si parla di eBook, enriched eBook, enhanced eBook, e, oggi, con meraviglia, scopro l’esistenza degli HybridBook.
Un HybridBook è un libro cartaceo che tra le righe nasconde un’appendice digitale. CONTINUA A LEGGERE

Mid-blogging-life crisis.

Posted on January 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Ho aspettato qualche giorno per riprendere a scrivere su Destinazione Cuore Stomaco e Cervello.
L’ultima volta è successo qualcosa di diverso dal solito. Ho scritto due articoli, L’omosessualità non è una malattia e La Bambina di Neve e i #BlogLetterari, che a loro modo hanno segnato un piccolo cambiamento: ho per la prima volta avuto la sensazione di avere un immenso megafono tra le mani. CONTINUA A LEGGERE

La Bambina di Neve e i #BlogLetterari

Posted on January 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 6 comments

È un piccolo segnale, non un cambiamento drastico.
Oggi ci si chiede quanto sia importante un blog, il parere di un blogger, la recensione di un blogger. Quanto valore tecnico abbia, rispetto a un più blasonato articolo su carta stampata.
Ecco, oggi lo si pone come punto di domanda, in un domani non tanto lontano, invece, credo che i ruoli si invertiranno. CONTINUA A LEGGERE

I 50 pericolosissimi commentatori dei #BlogLetterari.

Posted on January 7th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

È sabato, ma a me sembra domenica: piove ed è già buio. Leggo, guardo, spulcio in rete e scopro un articolo su Saturno, l’inserto culturale del Fatto Quotidiano, dal titolo Seminatori di Odio, di Alessandro Bertante.
Ne riporto l’inizio.
“Sono cinquanta, si conoscono tra loro e si odiano. Imperversano a tutte le ore e sembra non abbiano altre cose da fare che scrivere commenti, anche fino a tarda notte. CONTINUA A LEGGERE

2012: arriva la tempesta digitale.

Posted on January 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

C’è energia in giro. Un’energia capace di ribaltare un’auto in un soffio, sradicare un albero, spazzare via la vecchia editoria in pochi mesi. È la tempesta digitale, e ci siamo dentro, nell’occhio del ciclone.
Tutti ne parlano, la temono, la aspettano.
Molti si chiedono se il 2012 sarà l’anno degli eBook. CONTINUA A LEGGERE

yaaaaaaawn! (si ricomincia)

Posted on January 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ritorno al blog dopo ben, quanti giorni?, dodici giorni di assenza.
Bevute, mangiate, cose che conoscete già. Ho rivisto degli amici, ho girato per le strade bagnate di Londra, insomma, cose così. Sono andato in catalessi, una specie di trance, e ne sono uscito. Mi risveglio: yaaaaaawn!
Il blog è una creatura che vive delle mie scritture, se non voglio farla morire devo scrivere. CONTINUA A LEGGERE

Pay With a Tweet: questa volta siamo arrivati prima noi!

Posted on December 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Pausa caffè, qui alla Freie. Come al solito spulcio tra i blog.
Leggo un articolo su Galley Cat, dal titolo Sell Your Writing for a Tweet, in cui Jason Boog spiega l’uso di Pay With A Tweet, una application che permette a musicisti, scrittori, editori, aziende di “vendere” un testo, una canzone, o un file qualunque al prezzo di un tweet. CONTINUA A LEGGERE

Con Tito Faraci su Second Life.

Posted on December 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Martin Mystère, l’Uomo Ragno, Devil, Capitan America, Novecento, Senza Sangue… già sto parlando proprio di Tito Faraci (su twitter, qui).
“Inventore di storie, soprattutto a fumetti”, Tito Faraci è da poco uscito in libreria con Oltre la Soglia, pubblicato da Piemme. Un romanzo che ho comprato in versione eBook (qui con un click), e che racconta la storia di un mondo “adulterato”. CONTINUA A LEGGERE

La Lettura Digitale e il Web: si può fare, si deve fare.

Posted on December 9th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 7 comments

Sono trascorsi pochi giorni dall’uscita de La Lettura Digitale e il Web (per acquistarlo con il 10% di sconto, qui), ma sembra proprio che, soprattutto nel formato digitale, il libro dei BooksBlogger stia andando molto bene, meglio di quanto avrei mai creduto.
A pochi giorni da #Librinnovando, il libro è entrato nella classifica di Amazon.it, “Lingua, linguistica e scrittura”.  CONTINUA A LEGGERE

I libri, persino su Second Life.

Posted on December 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Lui è molto più magro di me. Veste una giacca lunga stretta alla vita. Ha i capelli lunghi, ma lisci, e una barba grigia.
Il mio avatar è cool, non c’è che dire.
E con lui, ieri sera, ho fatto un giretto in un pub irlandese, in un negozio di dischi, e davanti a un cinema, dove si incontravano persone a chiacchierare di non so cosa. CONTINUA A LEGGERE

Senza carta is mind-blowing.

Posted on December 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Capito spesso su Writer Unboxed.
Oggi, attratto da un articolo dal titolo Out in the E-World della scrittrice Jael McHenry. Si parla di eBook, di cartaceo, del nuovo modo di scrivere, di pubblicare e di leggere.
Ciò che mi ha indotto a scriverne qui, è un concetto che Jael espone. CONTINUA A LEGGERE

Zagreb e #MissAisara a Più libri più liberi.

Posted on December 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Siamo alla decima edizioni di Più Libri Più Liberi, la Fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma.
Provo a dare uno sguardo al programma, sono 77 pagine web di eventi spalmati in pochi giorni, dal 7 all’11 dicembre, con autori Italiani, Camilleri per esempio, e stranieri, tra cui la mia amata Amélie Nothomb (qui una mia non-recensione de L’igiene dell’assassino). CONTINUA A LEGGERE

#LibriCheEmozionano: la breve storia di un hashtag nato al volo.

Posted on December 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

I libri che emozionano. I miei, scrivevo in un tweet solo un’ora fa, sono The Road, di McCarthy, Cecità di Saramago e il grandissimo Deserto dei Tartari, del nostro Buzzati.
È di Saverio Simonelli, attento giornalista de La Compagnia del Libro, l’idea di lanciare l’hashtag #LibriCheEmozionano per raccogliere tweets da citare nella sua trasmissione di oggi, quando racconterà, appunto, i libri che lo hanno emozionato. CONTINUA A LEGGERE

Einaudieditore, Librimondadori: good idea, bad idea.

Posted on December 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Lo scorso 25 novembre a #Librinnovando ho presentato la ricerca Twitter: come, quanto, perché?, pubblicata integralmente nel libro dei BooksBlogger, La Lettura Digitale e il Web.
Il sottotitolo della mia talk (in “chimico” noi le chiamiamo talk, ed è femminile!) era “15 minuti, 15 case editrici, 15 tweets“. Una maniera un po’ cool per spiegare che durante i 15 minuti avrei parlato di 15 case editrici e avrei suggerito 15 tweets. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicità: ARTUROROBERTAZZI vale il 10% di sconto.

Posted on December 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Se vi interessa sapere cos’è La Lettura Digitale e il Web e rimanere dentro la rivoluzione dell’editoria italiana, continuate a leggere, altrimenti, rilassatevi, portate la testa indietro e ascoltatevi questo pezzo, che è tra i più funky della storia della musica. CONTINUA A LEGGERE

Dopo #Librinnovando, Zagreb e io all’Italienisches Kulturinstitut Hamburg.

Posted on November 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Già, un titolo non proprio accattivante, ma volevo dirlo bene: subito dopo #Librinnovando, domani, mi aspetta una lettura di Zagreb all’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo.
Sono sicuro che sarà molto interessante perché conosco bene il relatore, Leonardo Boschetti, lettore all’università di Amburgo: lui sa tirare fuori oggetti dal romanzo che io non sapevo di averci messo. CONTINUA A LEGGERE

#Librinnovando: se è l’ora della rivoluzione.

Posted on November 26th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Sono in viaggio per Berlino. Scrivo in aereo, non capita spesso. È che non riesco a non pensare alla giornata di ieri, a #Librinnovando.
L’evento non è stato perfetto, alcune cose sono andate benissimo, altre meno. Ci sono stati alcuni problemi con il wi-fi, molte persone in piedi (ma questo è anche un segnale positivo), siamo andati fuori tempo massimo e quindi costretti ad accorciare la sessione dei books blogger. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde Angelo Ricci.

Posted on November 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Dopo le risposte di akaOnir e di MissAìsara, oggi è il turno di Angelo Ricci, scrittore, blogger e buon twittatore.
Angelo Ricci è passato già diverse volte su Destinazione Cuore Stomaco e Cervello. Da ricordare, senza dubbio, il suo contributo a Mondi In Una Pagina, i racconti in dieci righe vecchi, ormai, di un paio d’anni. CONTINUA A LEGGERE

A Berlino cadono anche i muri italiani.

Posted on November 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Qualche giorno fa ho partecipato a Falling Walls, una conferenza molto speciale che si tiene a Berlino il 9 novembre, giorno dell’inizio della caduta del muro, più di vent’anni fa ormai.
Avevo intenzione di raccontarvi dettagliatamente la giornata “Falling Walls”, ma poi ho desistito. Ho scritto, cancellato e riscritto quest’articolo non so ormai quante volte: sono troppo entusiasta, racconterei troppi dettagli, mi perderei nella mia scarsa obiettività. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde #MissAisara

Posted on November 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Dopo le risposte di akaOnir alla domanda “Twitter: come, quanto e perché?“, oggi risponde #MissAìsara di cui, diciamolo, sono anche un po’ innamorato. #MissAìsara è la “twittatrice” di Aìsara edizioni, la casa editrice che pubblica il mio Zagreb.
Ecco le sue risposte, con domanda finale a sorpresa. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde akaOnir.

Posted on November 7th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Come promesso, da oggi pubblicherò le risposte di tre twitteri un po’ speciali alla domanda Twitter: come, quanto e perché?, argomento del mio contributo a Librinnovando.
Oggi è la volta di akaOnir, Francesco Spè nella vita reale. L’ho “conosciuto” tramite la sua intervista a Wu Ming 1, che ho trovato, non vorrei esagerare, rivelatrice. CONTINUA A LEGGERE

#TwitterEditoria: chiarisco un paio di punti.

Posted on November 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Dopo aver pubblicato Twitter e #PisaBookFestival: un’analisi, un disastro, ho ricevuto molti commenti interessanti, da cui è poi nata una “discussione animata” con Francesca Mazzucato (eroticnotes su twitter). Qui i nostri tweets.
Innanzitutto, faccio mea culpa su due tweets che mi sono, diciamo così, sfuggiti. Sono stato un po’ impulsivo quando ho detto: questo e questo. CONTINUA A LEGGERE

Twitter e #PisaBookFestival: un’analisi, un disastro.

Posted on November 1st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Qualche giorno fa ho partecipato al Pisa Book Festival: ho presentato Zagreb, ho sbirciato tra gli stand e ho fatto incontri incredibili. La mia esperienza-fiera è stata molto positiva.
Anche i numeri, d’altronde, lo confermano. Su Toscana Libri si scrive: “oltre 40.000 i visitatori, circa 50.000 i libri venduti, 180 le case editrici presenti con le loro anteprime e più di 300 gli eventi fra conferenze, presentazioni con gli autori, laboratori e seminari“. CONTINUA A LEGGERE

eBook: mercato in crescita, prezzi esorbitanti.

Posted on October 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Scrivo questo articolo un po’ di stomaco, ché fra un’oretta correrò all’aeroporto per tornare a Berlino.
Un tweet di Elena Asteggiano mi suggerisce la lettura di “Diamo i numeri sul mercato ebook“, un articolo pubblicato su ebookreaderitalia.com in cui vengono analizzati i dati relativi al rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2011 (dell’AIE, Associazione Italiana Editori). CONTINUA A LEGGERE

Impressioni in treno: il Pisa Book Festival.

Posted on October 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ieri si è conclusa la fiera dell’editoria indipendente di Pisa. È una bambina: giovane, inesperta, deve ancora crescere, non c’è dubbio. Eppure il Pisa Book Festival mi è piaciuto: ha un’atmosfera familiare, raccolta, che favorisce gli incontri.
Ho incontrato il libraio più bravo di Italia; l’ “amante di”, che gira con la valigia riempita di libri; l’esperto che dice “qui sono tutti dei babbioni”; il ragazzo di colore che all’entrata ti chiede “sei appassionato di libri? CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’?

Posted on October 20th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È arrivato il momento di svelare alcuni dettagli della ricerca su #TwitterEditoria che costituirà il fulcro del mio contributo a Librinnovando, giornata sul futuro dell’editoria che si terrà il 25 Novembre a Milano. Nella sessione Editoria Digitale & eBooks: la parola ai Books Blogger esporrò i risultati della ricerca in un intervento dal titolo: ”Twitter: come, quanto e perché?“. CONTINUA A LEGGERE

Arriva il Pisa Book Festival!

Posted on October 17th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Come scrivevo qualche giorno fa, tra i vari appuntamenti di ottobre, sarò anche al Pisa Book Festival.
La fiera dell’editoria indipendente, ormai alla nona edizione, si terrà dal 21 al 23 ottobre a Pisa. Parteciperanno circa 180 case editrici con i loro autori e le loro opere, il paese ospite sarà la Francia, e, ad aprire il festival, ci sarà il premio Nobel per la letteratura Gao Xingjian. CONTINUA A LEGGERE

Qual è il giusto prezzo degli eBook?

Posted on October 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 8 comments

Questa sarà una delle domande che porrò agli esperti di LibrInnovando.
Intanto, per farmi un’idea, spulcio la rete.
Rileggo la discussione eBook o cartaceo, Amazon o libraio di fiducia, Twitter sì/no: qual è il futuro dell’editoria? di cui ho scritto qui. Da quando è stata aperta, le risposte degli utenti si sono naturalmente indirizzate verso la questione “prezzo dell’eBook”. CONTINUA A LEGGERE

Un commento all’intervista di Matteo Bianconi a Einaudi, Isbn e Fazi.

Posted on October 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Nelle settimane che verranno, Destinazione Cuore Stomaco e Cervello sarà dedicato a Librinnovando, a cui parteciperò con un intervento su #TwitterEditoria.
Nei prossimi post, svelerò i dettagli del mio contributo a Librinnovando, spiegherò la strategia che ho utilizzato per cercare di capire come “parlano” le case editrici su Twitter, racconterò degli altri interventi e, per riscaldarci un po’, pubblicherò i pareri di tre “twitteri” speciali. CONTINUA A LEGGERE

eBook o cartaceo, Amazon o libraio di fiducia, Twitter si’/no?

Posted on October 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Come raccontavo qualche tempo fa, parteciperò all’edizione di Librinnovando 2011 in qualità di Books Blogger.
Insieme ad illustri colleghi blogger, interverrò nella sessione “Editoria Digitale & eBooks: la parola ai Books Blogger”.
Uno dei nostri compiti è quello di raccogliere gli umori (e i malumori) dei lettori ora che il mondo dell’editoria sta affrontando uno dei cambiamenti più radicali di sempre. CONTINUA A LEGGERE

Sviolinata per Wu Ming 1, allegretto dal Kanal.

Posted on October 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È il Tag der Deutschen Einheit e, per festeggiare, Berlino fa 25 gradi.
Scrivo dalle rive del Kanal, quella destra, che dall’altro lato dicono ci siano i pischelli. Attorno a me: un gruppetto che suona una chitarra reggae, un tipo ‘too cool for school’ che legge un romanzo, e a destra tre ragazze che fumano. CONTINUA A LEGGERE

Scrittori, beware!

Posted on September 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ieri sera, sbirciando tra blog e siti, ho pescato un articolo di un agente letterario che credo sia molto interessante.
L’agente racconta di aver ricevuto un’email da un autrice con un’offerta di rappresentanza. L’autrice sostiene di aver un contratto con un editore che pubblica il suo romanzo senza contributo, ma che per poche migliaia di euro potrebbe offrire ulteriori servizi (in pratica un book publicist). CONTINUA A LEGGERE

Bloggo ergo sum.

Posted on September 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Quasi mezzanotte, Kutná Hora, Boemia centrale.
Dopo un mese di borbottii, di #7CittàIn12Giorni ed entusiasmi (e nervosismi) da viaggio, dichiaro ufficialmente riaperta la nuova stagione di blogging.
Nei prossimi mesi ne leggeremo delle belle su Destinazione Cuore Stomaco e Cervello!
Inizieremo subito con l’ultima serie di “Zagreb – La Storia Dietro”. CONTINUA A LEGGERE

Chiuso – o quasi – per ferie.

Posted on August 1st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

… Destinazione (cuore stomaco e) cervello se ne va in vacanza per un po’.
Io, beh, non proprio… a parte un week-end a Danzica, e un viaggio studio in giro per la Germania (ma avrei voglia di Hawaii).
Si ritorna a settembre con una nuova serie di “Zagreb –  La Storia Dietro” e un paio di progetti legati a Zagreb e alla mia partecipazione a #Librinnovando, di cui, però, parlerò più avanti. CONTINUA A LEGGERE

#eBook: che hullabaloo!

Posted on July 29th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Freie Universität, in ufficio, dovrei lavorare, ma mi concedo una pausa caffè.
Spulciando tra i miei blog preferiti, trovo su inDigest un articolo dal titolo Books, eBooks, fair prices? copyrights, fair use, double dipping, etc, autore Joseph Michael Owens.
Surfando qui e lì, Joseph racconta di essersi imbattuto in un ‘hullabaloo‘ sul prezzo, l’acquisto e il download illegale dell’ebook…
The Ethicist (sul New York Times!) sostiene che se il lettore ha comprato il libro cartaceo allora il download illegale è etico. CONTINUA A LEGGERE

Si va a #Librinnovando 2011!

Posted on July 25th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Eh eh, già, sono un “books blogger”. Cioè, uno che scrive un blog sui libri.
Beh, in Destinazione (Cuore Stomaco e) Cervello, online da quasi un anno, io scrivo di Berlino, di quello che vivo, del mio Zagreb, e scrivo, sì!, anche di libri. Lo faccio a modo mio, forse un po’ naïf, ma certamente con curiosità e passione. CONTINUA A LEGGERE

Natura morta: ragazzino su lapide.

Posted on July 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

L’11 luglio a Srebrenica si ricordano le vittime del massacro più grave avvenuto in Europa dalla seconda guerra mondiale (16 anni fa, più di 8.000 musulmani furono uccisi in pochi giorni dalle forze serbe).
Il giorno dopo, il 12 luglio, a pochi chilometri da Srebrenica, i serbi celebrano le gesta dei soldati caduti durante la guerra, gli stessi che hanno partecipato alle torture, agli stupri, al genocidio. CONTINUA A LEGGERE

“La Jeep del Colonnello” in 67k.

Posted on June 30th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Hey, pssst! Dico a te, sentimi bene: se hai un blog (…) lasciaci l’indirizzo nei commenti a questo post. Ci sono ancora in palio 3 copie recensione disponibili in anteprima!”
Con questo post su facebook quelli di 40k hanno attirato la mia attenzione. Il link è a “La Jeep del Colonnello” una novelette in formato ebook in uscita oggi con 40k – che pubblica fiction breve e saggi in diverse lingue, seguendo il motto “short is more“. CONTINUA A LEGGERE

Libri di lato, ovvero: Poesia Dorsale.

Posted on June 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

C’è chi li usa per fermare le finestre, chi per sedercisi sopra, chi per riempire gli scaffali vuoti di una libreria.
Già: i libri.
Ma se li disponi di lato, il dorso all’infuori, li appoggi delicatamente l’uno sull’altro, se lo fai nella maniera giusta, ne può venire fuori anche una poesia. CONTINUA A LEGGERE

Cose che si imparano dagli scrittori. (O forse no)

Posted on June 15th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Leggo un articolo su Guide to Literary Agents dal titolo accattivante: “9 cose che ho imparato da altri scrittori“.
Alcuni suggerimenti sono un po’ banali, altri, invece, sono interessanti, o, almeno, divertenti…
Scrivere ogni giorno. Lo dicono in tanti. Scrivere ogni giorno, non importa cosa, non importa dove, non importa quanto bene. CONTINUA A LEGGERE

Quattro citazioni, quattro si’.

Posted on June 9th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Domenica e lunedì, ricordiamoci la magia della parola YES.
Ricordiamocela quattro volte.
E per stimolare il ricordo, (seguendo iniziative in rete che combinano libri e referendum, come quella di Sagoma Editore, di Finzioni, o di Michela Murgia), scrivo qui quattro citazioni.
Quattro citazioni per quattro sì. CONTINUA A LEGGERE

Hannah Arendt, Effetto Lucifero e Zagreb.

Posted on May 26th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Zagreb è ormai uscito da quasi quindici di giorni.
Ho ricevuto alcune email, qualche recensione e tanti tweet-feedback.
Grazie, innanzitutto!
E come capita spesso, ma io non ci sono abituato, si ritrova nella lettura degli altri un mare di cui non si era neppure a conoscenza. CONTINUA A LEGGERE

#SaloneLibro

Posted on May 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È l’hashtag ufficiale del Salone Internazionale del Libro di Torino. Che su twitter è di fatto già iniziato. Twittano editori, scrittori, lettori… ci sono quelli che propongono i loro romanzi, che pubblicizzano le loro offerte, quelli che dicono “io io, ci sono anche io!”.
È molto probabile, in effetti, che quello di quest’anno sia un Salone Del Libro molto social, con i tweet-raduni organizzati ogni giorno. CONTINUA A LEGGERE

Il Fratello Coen.

Posted on May 9th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Flavorwire, riprendendo la notizia dal Los Angeles Times, scrive che ”un mezzo dei fratelli Coen”, cioè il fratello Ethan Coen, pubblicherà nel 2012 un libro di poesie con Crown. Il co-autore, co-regista, co-produttore di film come The Big Lebowski (uno dei miei film preferiti), No Country for Old Men, uscirà con la raccolta The Day The World Ends, la seconda dopo The Drunken Driver Has the Right of Way. CONTINUA A LEGGERE

Monotòno.

Posted on April 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Sono una funzione monotòna. Mi rendo conto. E lo sarò per tutto il mese di aprile probabilmente. Anche dopo, forse.
Lo so. Lo sento. E si vede.
È che, capitemi, sta succedendo qualcosa di incredibile: la mia vita sta girando attorno a un perno. Perdonatemi quindi, e perdonami, se sono una funzione monotòna. CONTINUA A LEGGERE

Kindle in the wind.

Posted on April 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Ebbene, l’ho comprato.
Con un paio di clic su amazon mi sono portato a casa il Kindle 3G+Wi-Fi.
Ho aspettato un paio di giorni, e puntuale, il pacco è stato recapitato all’università. A stento riesco ad aspettare a sera e finalmente posso provarlo. Il Kindle.
È un oggetto esteticamente piacevole, un po’ retrò, in bianco e nero e rigorosamente NON touch-screen. CONTINUA A LEGGERE

Prima di firmare, leggi qui.

Posted on March 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

… Hai scritto un romanzo, una raccolta di racconti, un libretto di poesie, insomma, hai creato un’opera e proprio non vuoi che prenda polvere nel cassetto. Vuoi che si pubblichi, lo vuoi a tutti i costi e ti rivolgi a una lunga serie di editori. Alcuni di questi ti rispondono che devi comprare delle copie, più di 200, è proprio troppo, o che devi anticipare alcune migliaia di euro perché l’editore sta rischiando per te, ma anche questi, caspita, sono proprio troppi per uno scrittore squattrinato. CONTINUA A LEGGERE

Al di là del mare, gli scrittori.

Posted on March 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Qui a Berlino ci si lamenta del tempo stamattina, il caffè era lungo, sporco, e l’ufficio vuoto. Poi si leggono le notizie dal Giappone e per qualche secondo non si respira, che fa male.
Loro siamo noi.
E per ascoltare le loro voci, loro che vivono al di là del mare, GalleyCat ci segnala alcuni scrittori di lingua inglese che dal Giappone raccontano su twitter quella quotidianità. CONTINUA A LEGGERE

Il social reading di Bookliners.

Posted on March 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Qualche giorno fa ricevo un’email dall’ufficio stampa di BOOKLINERS che mi segnala la versione beta del loro sito. Incuriosito, comincio da subito a dargli uno sguardo: mi registro, navigo e mi si apre un mondo social. CONTINUA A LEGGERE

STORIFY: test, prova, ah ah, prova.

Posted on February 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

STORIFY è uno strumento potente e versatile che permette di scrivere un articolo afferrando notizie da google, opinioni da twitter, immagini da Flickr. Non copia-incollando i link, ma trascinando gli elementi all’interno dell’articolo.
Devo ammettere, mi piace STORIFY, anche se preferisco i post semplici, fatti solo di parole, senza immagini roboanti e senza virgolette colorate, al massimo con qualche grassetto qua e là… CONTINUA A LEGGERE

You can’t edit a blank page.

Posted on February 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Ci possono essere mille ragioni perché uno scrittore non scriva, e va bene così. A uno scrittore non si chiede di scrivere ogni minuto di ogni giorno. Tuttavia, quando uno scrittore ha il tempo e la voglia di scrivere, ma sceglie di non farlo, io credo che questo scrittore sia spaventato.”
Così comincia l’articolo di Icy Sedgwick pubblicato su Fuel your Writing. CONTINUA A LEGGERE

(Quasi) 100 Parole che suonano.

Posted on February 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Ieri notte, in uno dei miei “moments of madness”, ho scritto Palpebre, in cui, tra varie lettere e virgole, sostenevo la bellezza di questa parola. “Palpebre”.
Oggi leggo 100 parole belle e brutte dal blog DailyWritingTips.
L’autore Mark Nichol scrive: “Una delle tante affascinanti caratteristiche del nostro linguaggio è che alcune parole, con un  piacevole significato, sono anche piacevoli alla lingua e agli occhi, e che, al contrario, altre parole giustificano sia  acusticamente che visivamente la loro natura poco desiderabile.”
… Chiedo, allora, l’aiuto di voi lettori, twitteranti e amici: troviamo insieme 100 parole che siano belle o che siano brutte, ma che siano parole che suonano. CONTINUA A LEGGERE

Yes is the answer.

Posted on February 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

… Che poi uno sale la scala in legno, guarda dove mette i piedi, si accompagna con le mani per non cadere, sale fino al soffitto: lì c’è un dipinto che pende, un canvas bianco, con uno spioncino in vetro attraverso cui guardare e uno guarda, e ci vede scritto YES. CONTINUA A LEGGERE

Un Oscar per Tiao.

Posted on January 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Leggendo Flavorwire ho scoperto con piacere che Waste Land è candidato all’Oscar come miglior film documentario.
A questo docufilm sono particolarmente legato. Era l’anno scorso, la mia prima Berlinale, al Kino International.
Scrivevo il 13 febbraio: “È un docufilm toccante che mescola le felicità e le tristezze dei catadores che vivono (e lavorano) nelle favelas attorno a Jardim Gramacho, la discarica più grande dell’America Latina, e probabilmente del Mondo. CONTINUA A LEGGERE

“È tempo che i libri siano qualcos’altro”

Posted on January 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

“È tempo che i libri siano qualcos’altro, anche se non vengono letti. Questo è il tempo dei giovani editori.” leggo  in un post di Fogli Sparsi.
In un’Italia fatta di Vespa, di Amici e di puttanelle in parlamento,un’Italia in cui il Consumatore Ultimo cade, trascinando il Regno con sè, beh, devo dire che non essere letti è probabilmente una lusinga. CONTINUA A LEGGERE

Scrivi di ciò che conosci.

Posted on January 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Non sempre per uno scrittore esordiente è saggio scrivere di ciò che conosce. Talvolta l’azzardo letterario pare essere più gratificante contravvenendo a questa regola assodata, soprattutto quando ciò che si scrive appartiene a un mondo mai nemmeno sfiorato”. (da PulpLibri, #88, Ombretta Romei, pag. 40)
Scrivere di ciò che conosci…
È un pensiero e un dubbio che mi porto dentro da qualche tempo. CONTINUA A LEGGERE

Libri in metro.

Posted on January 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Ogni mattina scendo verso Hermannplatz, prendo il treno sulla linea U7 e, dopo un cambio, arrivo all’università.
Nella U-bahn di Berlino di gente strana se ne vede: visi alieni, sguardi persi, gesti anomali. E tra questi, che scalcia tra la folla, c’è la gente che legge. Li guardo e penso: “Ah l’ho letto anche io!”; “Sarà bello questo romanzo?”; “Che copertina!”
Oggi scopro Libri in Metro, un blog che racconta dei lettori e dei romanzi della metropolitana. CONTINUA A LEGGERE

Due raggi di sole.

Posted on January 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

… Beh, vorrei ringraziare qui sul blog imbrattacarte e appunti di carta. Entrambi mi hanno onorato con un Sunshine Award.
Grazie!
… E nel grigio estetico di Berlino, questi due raggi di sole riscaldano un po’ e allora, per ricambiare, vi regalo un pezzo di un vecchio gruppo tedesco. CONTINUA A LEGGERE

Non avere paura di leggere quando scrivi!

Posted on January 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Per caso Bob Dylan smette di ascoltare musica quando lavora a un nuovo album? O forse Andy Warhol smette di andare alle gallerie ogni volta che inizia a dipingere un nuovo quadro?
Questo si legge tra le prime righe del post “Reasons not to be afraid of reading while you write” da Writer Unboxed. CONTINUA A LEGGERE

Sunshine Award!

Posted on January 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Grazie ad Angelo Ricci (che già contribuì alle pagine di questo blog con il suo “Come al Festivalbar”) e Taccuino all’Idrogeno che mi hanno premiato con un Sunshine Award.
Non ci sono i tappeti rossi, gli attori incipriati, le donnine addobbate, no. Il Sunshine Award è, come dice Angelo Ricci “una sorta di passaparola fra blog letterari. CONTINUA A LEGGERE

Alla scoperta del Nord.

Posted on January 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Oslo, domenica mattina. È ancora estate: ma già sembra inverno qui.”
Comincia così il racconto di viaggio di Nicola Lecca (che appare spesso sulle mie pagine) pubblicato sia da L’Unione Sarda, sia sul suo blog Le Mille Città.
Dall’8 dicembre, e ogni mercoledì, Nicola Lecca ci racconterà la sua avventura a bordo del leggendario Postale dei Fiordi Hurtigruten, che lo porterà (e porterà anche noi) dalla città di Ålesund alla scoperta dei Fiordi Norvegesi. CONTINUA A LEGGERE

Può un libro salvarvi la vita?

Posted on January 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Watch Jonathan Franzen Get Shot” è il titolo del post che ha immediatamente attratto la mia attenzione.Comincio a leggere, incuriosito, e mi fermo alle prime due righe, quando ci si chiede: “Have you ever stopped to wonder which (…) novels will save your life?”
Penso: quale libro mi ha salvato la vita? CONTINUA A LEGGERE

“Scrivo perché dopo posso dedicare i libri ai miei nipoti”

Posted on January 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

“Perché scrivi?” è la domanda (ripresa da Repubblica) rivolta da El Pais ad alcuni scrittori famosi, candidati al Nobel, o appena esordienti.
Le risposte sono varie e rispecchiano, senza dubbio, lo stile dello scrittore. Alcune sono lunghe, lunghissime, altre brevi, essenziali, fulminanti. Come quella di Umberto Eco: “perché mi piace”. CONTINUA A LEGGERE

Scrivere è scritto nel DNA?

Posted on December 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Appesantito dai giorni di festa e un po’ annoiato, andavo per la mia solita passeggiata tra siti e blog, e ho trovato su GalleyCat questo post curioso: Is literacy talent genetic (il talento letterario è genetico)?
Diciamo che io qualcosina di DNA ne capisco e trovo sempre un po’ forzato legare l’informazione genetica con un talento o una propensione. CONTINUA A LEGGERE

Editori coraggiosi.

Posted on December 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Spulciando tra i blog che seguo, ho letto qualche giorno fa di un’iniziativa lanciata da booksblog.
L’idea è interessante: scrivere un articolo per ogni casa editrice ritenuta “coraggiosa”, con lo scopo di ribadire il messaggio che esistono ancora gli editori coraggiosi, quelli piccoli e intrapendenti, per cui un autore non è solo un contratto, un romanzo non è solo un prodotto, e i lettori non sono solo mercato. CONTINUA A LEGGERE

Più Libri Più Liberi – A fiera chiusa.

Posted on December 15th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Più Libri Più Liberi, la fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma, a me è piaciuta moltissimo.
Centinaia di editori raccolti nello splendido Palazzo dei Congressi, autori, giornalisti, lettori… Ho vagato anche io per le labirintiche strade fatte di scaffali, stand, cartelloni e libri, lasciandomi trasportare dall’entusiasmo di respirare aria di editoria. CONTINUA A LEGGERE

8.12.80

Posted on December 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Pioveva, forse. Forse no.
Era sera, questo sicuro.
Mark ripose la pistola sul marciapiedi – fumava ancora –  e prese a leggere dal suo romanzo. Il Giovane Holden.
Al loro arrivo qualcuno gli chiese: – Sai che cosa hai fatto? -
Mark ripegò il libro, alzò lo gli occhi, ma solo di un poco. CONTINUA A LEGGERE

Più libri Più liberi – In Partenza.

Posted on December 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Più libri Più liberi è davvero vicina. E allora, per non rimanere impreparato, ho sfogliato un po’ il programma online. Presentazioni, letture, eventi, spettacolo: c’è tanto alla fiera nazionale della piccola e media editoria di Roma.
Vorrei vedere i Wu Ming 2 (domenica 5, ore 16 – sala Diamante) e Luis Sepulveda (Domenica 5, ore 14 – sala Diamante); la presentazione del romanzo epistolare “La ragazza di Berlino” (Mercoledì 8, ore 17 – sala Diamante). CONTINUA A LEGGERE

10 righe dai libri.

Posted on November 24th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Che siate appassionati di Incipit o di finali, che vi incuriosica Animal Farm o Il Deserto dei Tartari, vi sarà sicuramente capitato  di prendere un libro da uno scaffale del vostro libraio preferito, sbirciare, e leggerne qualche riga.
Se sì, allora 10 righe dai libri è il posto che fa per voi. CONTINUA A LEGGERE

Fa un mese.

Posted on October 23rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Oggi fa un mese.
Un mese in cui ho riso e ho pianto, ho odiato e amato.
Un mese di scritture, di musiche, di immagini.
Oggi fa un mese.
Un mese di storie finite qui, attraverso le mie dite, oneste e instancabili operaie.
Oggi fa un mese, un mese di Destinazione Cuore Stomaco e Cervello. CONTINUA A LEGGERE

Non è un caso.

Posted on October 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Mi risveglio dalla notte berlinese e trovo il sole in salone, una temperatura piacevole, e una lettera di uno scrittore sul blog de “La vera editoria“. Una lettera amara che denuncia come una casa editrice importante, non si fa il nome nel post, abbia trascurato i romanzi di questo autore esordiente. CONTINUA A LEGGERE

Angst.

Posted on October 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Devo ammetterlo. Ora che il blog ha questa veste professionale e che sto ricevendo qualche visita in più… beh, ho cominciato ad avere un po’ di timore. Timore di scrivere un post sciocco, un post “sbagliato”, un post poco interessante. E che ne sarà dell’eleganza del blog? E sarà all’altezza della sua veste? CONTINUA A LEGGERE

Destinazione Cuore Stomaco e Cervello

Posted on September 23rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Finalmente il nuovo blog è online! Prima di tutto, fatemi ringraziare @burzuk: a me questo blog piace proprio!
Beh… forse vale la pena raccontare come ho scelto il titolo. Un paio d’anni fa, quando cominciai a scribacchiare post su splinder, stavo leggendo il romanzo di Isaac Asimov destinazione cervello. CONTINUA A LEGGERE

Il contratto editoriale.

Posted on July 17th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

A Berlino piove stamattina. Cioè non è che piove: diluvia. Allora non mi resta altro che accendere il computer, e, con la luce azzurra che si diffonde nel salone, bere un caffè. Sbircio tra i siti che seguo, e trovo un post davvero interessante su Appunti di Scrittura Creativa, un blog che vi consiglio di leggere. CONTINUA A LEGGERE

Sandro Penna.

Posted on March 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ancora spulciando tra blog, oggi ho trovato in Libri&dintorni un vecchio filmato con Sandro Penna.
Durante questi pochi minuti, Sandro Penna, con non-chalance, seduto sul letto, mentre sfoglia il libro e sta per recitare una poesia dice, da poeta: “Poi c’è questa famosissima che io non ho voluto trovare mai splendida”. CONTINUA A LEGGERE

Quando inizio una nuova storia…

Posted on March 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

La pagina bianca è un muro: mi ferma a ogni passo. L’immaginazione è un abisso: mi spaventa a ogni pensiero.
Resto immobile.
Eppure, come una erbaccia che germoglia dall’asfalto, i pensieri si raccolgono e spingono sotto la pelle. E alla fine, preso coraggio, solo un’ultima paura rimane: saprò ancora scrivere? CONTINUA A LEGGERE


Licenza Creative Commons