Sono chimico computazionale e scrittore. E sono spacciato.

Tag: Media

#ZagrebRomanzo Partecipa al Progetto Animal Spirits – #StayAnimalSpirit

Posted on November 14th, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 8 comments

In collaborazione con PERYPEZYE URBANE, Scrittore Computazionale e Zagreb partecipano ad Animal Spirits, “un progetto di contaminazione tra design, cultura, trendhunting, ritualità e arte capace di generare un’esperienza alchemica, notturna e immaginifica per il visitatore. Una collezione di miti, immaginari ed esclusivi prodotti dal sapore rivoluzionario”.
CONTINUA A LEGGERE


Research Gate: Il Facebook per Scienziati che Promette di Rivoluzionare la Scienza

Posted on November 11th, by Arturo Robertazzi in BERLINO, CHIMICA. 2 comments

Per secoli, la scienza ha seguito un protocollo preciso. Gli scienziati si chiudono nei loro laboratori, spesso consumando un’intera vita tra provette ed equazioni, alla ricerca di buoni risultati, raramente ottimi, da raccogliere in articoli poi proposti a giornali scientifici. Una volta ricevuto l’articolo, l’editor del giornale scientifico contatta due o più esperti del campo per valutare la ricerca. CONTINUA A LEGGERE


Levitt, Warshel e Karplus: Chimici che Giocano al Computer (e che poi vincono il Nobel)

Posted on October 28th, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. 3 comments

Il giorno in cui Martin Karplus, Michael Levitt e Arieh Warshel hanno vinto il Nobel per la Chimica, sono stato svegliato alle tre di notte da un mio vecchio collega americano che in un messaggio mi ha scritto: “Arturo, Arieh ha vinto il Nobel!”. Il mio vecchio collega era contento per due motivi: uno, il suo ex-supervisor aveva vinto il Nobel; due, si parlava di chimica computazionale sui giornali di tutto il mondo. CONTINUA A LEGGERE


PubblicarSÌ.com: il Sito per gli Aspiranti Self-Publishers

Posted on October 21st, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Hai scritto un romanzo e decidi di autopubblicarlo. Ovvero: di non ricorrere a un editore e di fare tutto da te. È una scelta valida e dignitosa, siamo d’accordo.
E poi? Che succede? Mi dispiace tarparti le ali, ma è probabile che il tuo libro venga ignorato. Negli Stati Uniti, per esempio, vengono autopubblicati ogni anno tra 600.000 e 1.000.000 di libri. CONTINUA A LEGGERE


Protein Data Bank: Visualizzazione di Proteine e Acidi Nucleici per Editor, Scienziati e Curiosi

Posted on October 18th, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

“We are now in a position to study the tertiary structure of a single myoglobin molecule separated from its neighbours”, scriveva John Kendrew nel suo articolo A Three-Dimensional Model of the Myoglobin Molecule Obtained by X-ray Analysis pubblicato da Nature nel 1958. Articolo fondamentale perché contiene per la prima volta nella storia della scienza l’immagine di una struttura tridimensionale di una proteina (la mioglobina). CONTINUA A LEGGERE


Quando gli Editori Pescano le Copertine da Instagram – #TrueStory

Posted on June 24th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 6 comments

Sei al mare, il sole scende al tramonto, l’orizzonte si fa rosso e una pallida luna comincia a brillare. Tiri fuori lo smart phone e scatti una foto. La posti su Instagram, la condividi su Facebook e Twitter. E come te, altri 80 milioni di users che hanno prodotto circa 4 miliardi di foto. CONTINUA A LEGGERE


#RomanzoDigitale: Enter Your Text Here

Posted on May 27th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Dopo l’incontro al salone del libro Come si progetta un romanzo digitale? la discussione sull’arricchimento del romanzo si è spostata su Twitter e nei blog. Pochi ancora gli esempi italiani di enhanced ebooks e molte le domande che cercano risposta: cos’è un romanzo digitale? I contenuti multimediali hanno una funzione di supporto o possono avere una funzione narrativa “attiva”? CONTINUA A LEGGERE


Toh, a Berlino Arriva Loredana Lipperini! (10 Domande A)

Posted on May 21st, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

Un paio di settimane fa, Loredana Lipperini ha presentato i suoi libri (Ancora dalla parte delle bambine, Non è un paese per vecchie, Di mamma ce n’è più d’una, L’ho uccisa perché l’amavo – Falso!) qui a Berlino. Una serata arricchente, in cui Loredana ha raccontato a una platea italo-tedesca la (preoccupante) condizione della donna in Italia. CONTINUA A LEGGERE


#ZagrebRomanzo: in Autunno Una Nuova Edizione Digitale

Posted on May 16th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 5 comments

Con questo post annuncio l’uscita di una nuova edizione italiana esclusivamente digitale di Zagreb, il mio romanzo d’esordio. L’uscita sarà annunciata al Salone del Libro venerdì prossimo 17 maggio alle 10.30 presso lo stand Liberos. Un incontro moderato da Vanni Santoni (uno degli ideatori di In Territorio Nemico, edito da Minimum Fax) e a cui parteciperanno Alessio Pia, di Edizioni di Karta, e Adriana Enslin, traduttrice e agente letteraria che ha portato Zagreb in Germania (uscirà nelle librerie tedesche ad Ottobre). CONTINUA A LEGGERE


#eZagreb e l’Esperienza di un Lettore Social: Quando il Digitale Fa Paura

Posted on May 10th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Esattamente un anno fa, al salone del libro di Torino 2012, uscì eZagreb, la versione digitale arricchita del mio primo romanzo, Zagreb. Nei mesi precedenti all’uscita, mi impegnai a promuovere il romanzo, spiegando cosa fosse e quali scopi avesse “eZagreb, il romanzo digitale“.
In quel periodo frenetico, ebbi uno scambio di tweet divergenti sul digitale con un lettore e follower, Antonio Graniero. CONTINUA A LEGGERE


Mono-autore vs. Multi-autore: Un’Analisi della Blogosfera Letteraria di 4 Paesi Europei

Posted on April 22nd, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 18 comments

Qualche giorno fa ho postato un articolo dal titolo Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet in cui, partendo dalla mia esperienza personale di blogger-autore, scrivevo come negli ultimi due anni la vita dei blog mono-autore sia stata resa difficile dalla competizione con i blog multi-autore. CONTINUA A LEGGERE


Scrittura, Blog e Twitter: Belli i Tempi Quando Bastava un Tweet

Posted on April 18th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 20 comments

Qualche giorno fa, in preda alla nostalgia dell’anno 2011 – quando presentai Zagreb al Salone del Libro di Torino, rileggevo le recensioni dei blog e dei giornali (qui tutte le recensioni). È che sono preso dalla scrittura del secondo romanzo, che per ora chiameremo BerlinXxX, e sono a metà strada, in un momento quantico della trama. CONTINUA A LEGGERE


Italia – Germania: 27.954.200 a 67.015.320 (di persone che hanno letto almeno un libro nel 2012)

Posted on March 21st, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Lo so, probabilmente dirai: eccolo qui un altro che parla della catastrofe della lettura in Italia. Eh già, qui di catastrofe si tratta: pare che un italiano su due non legga nemmeno un libro all’anno. Ma dico? Che fate dalla mattina alla sera se non leggete nemmeno un libro? CONTINUA A LEGGERE


DotDotDot: l’App che Porta la Discussione Dentro al Testo – 9 Domande a Thomas Schinabeck (2/2)

Posted on March 20th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

Un paio di settimane fa ho visitato la sede berlinese di DotDotDot, la social reading app che promette di mettere insieme la gestione, la condivisione e l’archiviazione del testo digitale in un’unica piattaforma. Lì ho incontrato Thomas Schinabeck, uno dei cofondatori della app che oggi, su Scrittore Computazionale, risponde a 9 domande su DotDotDot, sulla lettura digitale, e, naturalmente, su Berlino, il nuovo Hub delle startups europee. CONTINUA A LEGGERE


Scrittura Digitale: Non Tutti Gli Scrittori Sono Uguali

Posted on March 19th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 15 comments

Sono a casa, Berlino è sommersa da centimetri di neve, come fossimo in un Groundhog Winter. Mentre sbobbino la mia intervista al cofondatore di DotDotDot, una app per social reading (l’intervista andrà online domani), leggo un post del buon eFFe (che ultimamente ha attraversato le pagine di Scrittore Computazionale) intitolato: “Ma dove sono finiti gli scrittori?“. CONTINUA A LEGGERE


Orizzontale, Verticale, Obliqua: le 3 Dimensioni della Rete – guest post de El_Pinta

Posted on March 14th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

“Semiologo dilettante, spettatore ostinato, saggista crossmediale, teorico poststrutturalista”, è @El_Pinta o, se siamo in preda a istinti voyeuristici pre-cloud-computing, Flavio Pintarelli. È redattore de Il Lavoro Culturale, blogger, e social media manager della rivista Fútbologia (su cui scrivono anche i Wu Ming). Oggi, su Scrittore Computazionale, @El_Pinta condivide con noi alcune delle idee che gli sono venute in mente giocando con blog, Twitter e aggeggi simili. CONTINUA A LEGGERE


DotDotDot: la Social Reading App Nata nel Cuore di Berlino 1/2

Posted on March 11th, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 8 comments

C’è così tanto digital text in giro! Blog post, articoli di webzine, eBooks, testi lunghi e corti, testi da cui ti senti ispirato e che vorresti, in qualche modo, fermare: usi Pocket, Evernote, Google Reader… insomma, ‘na vitaccia. Da oggi in nostro aiuto arriva DotDotDot un’app che promette di mettere insieme lettura, condivisione, archiviazione in una un’unica piattaforma social. CONTINUA A LEGGERE


Signore e Signori: Ecco a Voi La Lettera eFFe (8 Domande A)

Posted on March 7th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

eFFe è un punto di riferimento nella rete per coloro che sono interessati alla cultura digitale. Ha contribuito a mettere su Finzioni qualche anno fa, si occupa di lettura e scrittura digitale nel tempo libero, di lavoro insegna Politica Comparata e New Media and Politics alla Florida State University di Firenze – qui il suo blog. CONTINUA A LEGGERE


Scrittura e Internet: Pillola Rossa o Pillola Blu?

Posted on March 1st, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 2 comments

Venerdì, sono le 7, mi faccio un caffè e noto con piacere che a Berlino la temperatura è quasi mite: vedo i primi segni di una primavera imminente. Rileggo un articolo su DoppioZero (TweetFlow, si intitola) con l’intenzione di commentarlo. Poi il commento è venuto lungo e articolato e ho pensato: quasi quasi ci faccio un post. CONTINUA A LEGGERE


Uncreative Writing – Programmazione, Plagio e Copy&Paste: è la Scrittura dell’Era Digitale

Posted on February 23rd, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 20 comments

Tutto è nato da un viaggio inaspettato a Londra e una visita altrettanto inaspettata alla Whitechapel Gallery. Nella libreria della galleria scorgo un libricino bianco con una scritta in blu e verde. Dice: “Uncreative Writing“. Sotto, in nero, il nome dell’autore: Kenneth Goldsmith. Il libro mi attrae, lo compro. CONTINUA A LEGGERE


7 Domande a @I_am_Italy, il Twitter Italiano che Ruota

Posted on January 31st, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. No Comments

In Svezia hanno cominciato poco più di un anno fa, poi si sono uniti gli Stati Uniti e l’Australia. In pochi mesi, si sono aggiunte altri Paesi e Città, è il Rotation Curation Movement (#RotationCuration oppure #RoCur), il progetto nato su Twitter che si basa su un principio molto semplice: ogni settimana un utente diverso gestisce un profilo collettivo. CONTINUA A LEGGERE


Ma Chi Te Lo Fa Fare ad Avere un Blog? (ovvero: l’unica ragione per cui vale veramente la pena bloggare)

Posted on January 28th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 21 comments

Succede ogni mattina, quando bevo il caffè. Mi metto lì, apro il mio RSS reader, centinaia di articoli da leggere, lunghi, brevi, eccezionali, noiosissimi, tutti uguali e tutti diversi. Sento una specie di ansia che, per fortuna, ha una soluzione semplice. Ma non indolore: il bottone “Mark all as read”. CONTINUA A LEGGERE


Come Trovare il Tuo #PrimoTweet (e aiutarmi in una piccola ricerca)

Posted on January 24th, by Arturo Robertazzi in CERVELLO 0II0. 15 comments

Nel preparare l’intervista a quelli di @I_am_Italy (online la settimana prossima), mi sono imbattuto in una serie di app che promettevano di ripescare, nella marea infinita dei miei cinguettii, il mio #PrimoTweet. Hanno tutte fallito. Poi mi sono intestardito a trovare la soluzione e ci sono riuscito. Ed ecco come si fa (con richiesta d’aiuto e proposta di collaborazione per una piccola ricerca da fare insieme). CONTINUA A LEGGERE


Gente di Berlino: 8 Domande al Direttore de Il Mitte

Posted on January 21st, by Arturo Robertazzi in BERLINO, SCRITTURA. 4 comments

Il Mitte – Quotidiano di Berlino per Italofoni – è ormai diventato un punto di riferimento per gli italiani che vivono nella Capitale tedesca, grazie agli articoli puntuali e precisi, tanto da risuonare anche sui giornali italiani – qui su Repubblica. Ho incrociato Il Mitte in un’intervista di qualche settimana fa, in cui raccontavo di Zagreb e del prossimo romanzo ambientato a Neukölln. CONTINUA A LEGGERE


I Primi 9 #BlogLetterari Italiani: Un Esame in 6 Secondi

Posted on December 17th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 13 comments

Il Six-Second Medical Examination era un esame medico a cui venivano sottoposti gli immigranti che arrivavano a Ellis-Island, il principale punto di ingresso negli Stati Uniti. Che c’entra con i blog letterari? Beh, è successo che Scrittore Computazionale dopo qualche mese di attività sia finito nella decima posizione della classifica dei blog letterari più influenti di Wikio/eBuzzing. CONTINUA A LEGGERE


Social Network per Editori e Scrittori: I Miei Appunti per #Librinnovando

Posted on November 15th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

In vista di Librinnovando, qui su Scrittore Computazionale, ho avuto il piacere di ospitare alcuni dei protagonisti della Twittersfera italiana: il BOT di Einaudi e Angelo Ricci con le loro considerazioni su Pinterest; @IdeeXscrittori con i suoi personaggi twitterari; Noemi Cuffia, @tazzinadi, e le sue emozioni preLibrinnovando e, infine, Libriamo Tutti, con la cultura promossa nei mondi virtuali di Second Life. CONTINUA A LEGGERE


Arte, Musica e Letteratura nei Mondi Virtuali di Second Life: 5 Domande a @LibriamoTutti

Posted on November 14th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Di Second Life sul buon vecchio Destinazione Cuore Stomaco e Cervello se ne è parlato molto: Tito Faraci e il suo “Oltre la Soglia”, il reading sorprendente di Zagreb, la presentazione de La Lettura Digitale e il Web. Funziona più o meno così: si accende il computer, lo si collega a internet, si avvia il software e, dopo aver inserito le coordinate, il vostro avatar si ritrova in un posto specifico nel mondo virtuale di Second Life: è l’isola dove quelli di Libriamo Tutti si incontrano per ascoltare della musica, per attraversare delle opere d’arte in bicicletta o per parlare di Libri in ambientazioni sognanti. CONTINUA A LEGGERE


Jack Spirofsky e la #Twitteratura: 6 domande a IdeeXscrittori

Posted on November 12th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 1 Comment

Il suo blog si chiama Idee Per Scrittori. Su Twitter, con il nome L’Ideota, dispensa consigli assurdi, propone incipit surreali a scrittori indaffarati e narra le storie di Jack Spirofsky, “uno che non esiste”; ha lanciato l’hashtag reatifuturi, ed è vincitore come Twittero più creativo ai #TA12. Il suo nome è Danilo Zanelli, giornalista freelance. CONTINUA A LEGGERE


Pinterest: il sogno dello scrittore (guest post di Angelo Ricci)

Posted on November 9th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Notte di Nebbia in Pianura, Borges aveva un Tumblr e ora Pinterest è un Sogno?, la produzione di Angelo Ricci è davvero interessante. Il “guerrigliero” della parola” – come egli stesso si definisce, è stato già ospite del buon vecchio Destinazione Cuore Stomaco e Cervello con una breve intervista e con un mini-racconto inedito. CONTINUA A LEGGERE


Pinterest e Case Editrici: 4 Domande al BOT di Einaudi Editore

Posted on November 7th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 4 comments

Oggi su Scrittore Computazionale, ho il piacere, il grande piacere, di ospitare il mitico BOT di Einaudi Editore. Mr. BOT, maestro nell’uso di Twitter prima, pioniere su Pinterest poi, ha accettato di rispondere a quattro domande, addentrandosi anche in dettagli tecnici, su come una casa editrice può (e forse deve) sfruttare le caratteristiche del social network del momento. CONTINUA A LEGGERE


Cos’è #Librinnovando? (guest post di Noemi Cuffia)

Posted on November 5th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. No Comments

L’anno scorso con dieci bloggers ci siamo avventurati nella stesura de La Lettura Digitale e il Web, un libro che raccoglieva i nostri interventi a Librinnovando 2011, che aveva l’ardire di spiegare un momento storico e che ha segnato l’inizio di nuove amicizie, nate dal web e trasferitesi in First Life. CONTINUA A LEGGERE


L’Affanno dello Scrittore tra Consapevolezza Digitale e Sovraccarico Informativo

Posted on October 15th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 8 comments

Come ogni giorno, ti svegli, prepari il caffè, accendi il computer. Ieri avresti controllato le tue email, avresti aperto una per una la pagina Twitter, quella Facebook, Instagram e infine avresti controllato le visite al tuo blog. Con un po’ di soddisfazione avresti notato un picco in corrispondenza di quel post che ti è costato tanto sudore e, scendendo un po’ più in giù nella pagina di analytics, avresti sorriso a quella parola chiave stramba con cui il visitatore è arrivato al tuo articolo. CONTINUA A LEGGERE


Proteine e DNA Sempre Con Te

Posted on October 11th, by Arturo Robertazzi in CHIMICA. No Comments

Quando questa mattina ho letto dell‘app del RCSB Protein Data Bank, lo ammetto, mi sono un po’ emozionato. Roba da nerd, dirai tu. Però, immagina: portare con te, nel tuo smart phone o tablet, l’intero database di tutte le proteine di cui si conosce la struttura; in ogni momento poter osservare la struttura 3D della tua proteina preferita, o seguire tutti gli update delle ultime proteine cristallizzate… Ok, ok, hai ragione, forse è roba da nerd. CONTINUA A LEGGERE


I Futuri dell’Editoria e l’Inquietudine dell’Evoluzione

Posted on September 24th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 3 comments

Quando era chiaro che avrei partecipato come relatore a Librinnovando 2011, scrissi una serie di articoli per raccogliere l’opinione dei lettori sul futuro dell’editoria. Cominciavo in quel periodo, era ottobre 2011 e l’idea eZagreb prendeva piede, a interessarmi all’argomento, fino a scrivere, forse con troppo entusiasmo, di tempesta digitale e rivoluzione. CONTINUA A LEGGERE


Che Scrittore Sei Se Non Hai un Blog?

Posted on September 17th, by Arturo Robertazzi in SCRITTURA. 25 comments

[divider top="0"]
Quando era chiaro che avrei chiuso Destinazione Cuore Stomaco e Cervello (#DcSc) e aperto Scrittore Computazionale, ho lanciato su Twitter l’hashtag #BlogScrittore per chiedere ai twitteri quali dovessero essere le caratteristiche del blog di uno scrittore. La breve ricerca partiva da un presupposto che davo per scontato e cioè che per uno scrittore è fondamentale avere un blog. CONTINUA A LEGGERE


Oddio, stai per chiudere Destinazione Cuore Stomaco e Cervello?

Posted on July 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 6 comments

Me lo hanno chiesto in tanti.
Rispondo: sì!, sto per chiudere Destinazione Cuore Stomaco e Cervello. Ma aggiungo: non ho smesso di scrivere, né di twittare, né di bloggare.
Mi spiego.
eZagreb è stato impegnativo
Ideare, scrivere e confezionare eZagreb mi ha portato via molto tempo e molte energie. CONTINUA A LEGGERE

#BlogScrittore: la parola chiave è condivisione.

Posted on June 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Da settembre ho intenzione di rinnovare il design di Destinazione Cuore Stomaco e Cervello e rinfrescarne un po’ i contenuti. Ho creduto che interpellare chi mi segue fosse un’operazione utile per capire cosa si aspetta il lettore dal blog di uno scrittore.
Ho postato l’articolo su twitter e sugli altri social network e ho raccolto il parere degli utenti. CONTINUA A LEGGERE

Digital Humanities 2012, Hamburg #dh2012

Posted on June 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

La notizia è fresca fresca: andrò alla conferenza Digital Humanities 2012, che si terrà dal 16 al 22 luglio all’università di Amburgo.
Mi sono avvicinato a questa area di studi, Digital Humanities e Social Informatics, dopo aver scritto La logoinformatica: una scienza che verrà. Come confessavo qualche giorno fa, a partire da quell’articolo, un po’ per scherzo, ho cominciato a scoprire un nuovo mondo in cui letteratura e arti sono mescolate a fisica, equazioni e algoritmi. CONTINUA A LEGGERE

The Computational Writer, una fotografia.

Posted on June 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Il primo blog che ho aperto è The Computational Alchemist, un blog in inglese sul mio lavoro di chimico computazionale. Il primo post risale al 2006, qualche giorno prima aver conseguito il PhD all’università di Cardiff.
Il secondo blog, Destinazione Cuore Stomaco e Cervello, è più giovane: tutto è iniziato il 2008, appena trasferito in Sardegna. CONTINUA A LEGGERE

L’estinzione del libro, anzi, dell’eReader.

Posted on June 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Da quando siamo entrati nella rivoluzione digitale, la domanda che ci si pone più spesso è “gli eReaders soppianteranno i libri cartacei?”.
Coloro che masticano digitale si affannano a spiegare che i due supporti non sono esclusivi, nessun aut aut, nessuna lotta finale tra cartaceo e digitale, tra libro ed eReader. CONTINUA A LEGGERE

#Logoinformatica: from science-fiction to science.

Posted on May 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

La settimana scorsa in un impeto asimoviano, mi inventavo, un po’ per scherzo, La logoinformatica: una scienza che verrà, scritto in risposta a un articolo di Critica Letteraria sul proliferare selvaggio di critici letterari autodeterminati. Un po’ come il proliferare degli artisti, dei musicisti, degli scrittori. Non mi aspettavo un grande esito dall’articolo, invece la discussione che ne è nata, anche su altri blog, è stata molto interessante. CONTINUA A LEGGERE

Il lusso degli autori di oggi.

Posted on May 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

Ormai è un anno, da quando Zagreb è nelle librerie, che interagisco con i lettori tramite Twitter. A volte sono dei complimenti, a volte delle critiche, come è giusto che sia. È un anno che succede eppure solo un paio di giorni fa ho compreso a pieno la fortuna di cui gli autori di oggi possono godere. CONTINUA A LEGGERE

La logoinformatica: una scienza che verrà.

Posted on May 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 17 comments

È da un po’ che volevo scrivere questo articolo. Ho pensato e ripensato alle metafore da usare, le argomentazioni, le conclusioni e mi sono arrovellato sull’impossibilità di arrivare a una risposta esaustiva. Ieri ho letto un articolo di Gloria Ghioni su Critica Letteraria, uno dei blog più interessanti della blogosferha italiana, e mi sono deciso. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12 e Twitter: una precisazione.

Posted on May 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

La mia analisi dell’hashtag #SalTo12, come mi aspettavo, ha viaggiato parecchio. Immaginando la diffusione che avrebbe avuto e sapendo che i dati che discutevo erano da maneggiare con cautela, ho scritto le conclusioni con molta attenzione.
Al lettore attento non può essere sfuggito che 1. l’analisi si riferisce a uno spazio temporale preciso 2. CONTINUA A LEGGERE

Twitter e #SalTo12: un’analisi.

Posted on May 15th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

L’anno scorso, dopo il Salone del Libro, mi avventurai in un’analisi dei tweets con hashtag #SaloneLibro. L’articolo ebbe molto successo e, se da una parte aprì la strada per altre analisi come Twitter: Come, Quanto e Perché?, dall’altra rivelò che il successo del Salone del Libro 2011 su Twitter fu dovuto gran parte a blogger e a twitteri, non (solo) alle case editrici. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12: terzo giorno, appena si aprono gli occhi.

Posted on May 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ho appena aperto gli occhi, sono a rischio refusi. Sorseggio il caffè e mi preparo per il terzo giorno di Salone del Libro. Oggi vorrei finalmente perdermi tra gli stand e magari comprare pure qualche libro, visto che comunque questa è una fiera del libro. Vorrei anche seguire un paio di eventi: Surf Publishing con quelli di Quinta di Copertina e Leggere in Rete, da twitter all’eBook, con Gino Roncaglia. CONTINUA A LEGGERE

#SalTo12: editoria digitale, secondo giorno.

Posted on May 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Oggi ho partecipato, nello stand degli editori sardi, a un incontro sull’editoria digitale.
Lo so cosa state pensando, l’ho pensato anche io. E invece è stato molto interessante, lo sono stati gli spunti che sono venuti fuori, e la discussione, anche accesa, che si è sviluppata. Lo ammetto: mi sono un po’ “riscaldato” quando uno dei relatori ha detto “mi sono autopubblicata con un editore”, ovvio segno che non si è capito ancora cos’è l’autopubblicazione. CONTINUA A LEGGERE

Scrivere e leggere con l’iPad: connessione totale.

Posted on May 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Sono a quattro passi da Hasenheide, uno dei parchi più noti di Neukölln. Berlino è uggiosa eppure dà il meglio di sé in questo sabato un po’ svogliato. Il cameriere mi porta un cappuccino: non è male, qui al Café Blume. Attorno i soliti rumori da bar, forchette, tazze, sedie, e sul tavolino, di fianco alla tazza con il latte e il caffè, c’è il mio nuovo iPad. CONTINUA A LEGGERE

Minimum Fax: benvenuti su Twitter!

Posted on April 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 5 comments

Ieri su Twitter seguivo una conversazione tra @Tempoxme Libri e @Minimumfax.
In pratica, Tempoxme Libri ha scritto una recensione de Il Tempo è un Bastardo, di Jennifer Egan, e Minimum Fax ha annunciato su Twitter che avrebbe inserito la recensione nella rassegna stampa della pagina ufficiale del romanzo.
Fatto molto interessante di per sé perché conferma l’attenzione delle case editrici nei confronti dei bloggers. CONTINUA A LEGGERE

Breaking News dalla Seconda Guerra Mondiale con 72 anni di ritardo.

Posted on April 10th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

.24 Febbraio: Nuovo piano tedesco per l’invasione della Francia, qui l’immagine
.1 Marzo: Soldati neozelandesi, appena giunti in Egitto, si godono un primo giorno di congedo visitando le Piramidi, qui l’immagine.
.9 aprile: Voci di bombardamenti britannici causano il panico ad Oslo

Sono solo tre delle migliaia di tweets di Real Time World War II (@RealTimeWWII) che da settembre ha cominciato a raccontare la Seconda Guerra Mondiale su twitter. CONTINUA A LEGGERE

La Lettura del futuro: #LeDita su Second Life.

Posted on April 4th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Alla fine della sessione dei bookbloggers dello scorso Librinnovando, si avvicinò un tipo sulla quarantina, barbuto, con una bella voce. Qualche settimana dopo, fui contattato: era Giovanni dalla Bona, che aveva per me una proposta davvero affascinante: una presentazione di Zagreb su Second Life.
Ne parlammo alcune settimane, poi partecipai attivamente, come “adulterato”, all’intervista virtuale a Tito Faraci che Giovanni della Bona aveva organizzato. CONTINUA A LEGGERE

La Lettura del Futuro: #eZagreb su Second Life.

Posted on March 30th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Lunedì 2 aprile alle 22.00 l’ultimo appuntamento con La Lettura del Futuro: la serie di incontri con i Bookbloggers di LeDita su Second Life.
In quest’ultima serata presenteremo Zagreb insieme al gruppo LibriamoTutti.
Sarà una presentazione speciale, e non solo perché i partecipanti saranno in formato Avatar. Lo sarà perché oltre a raccontare il romanzo, i suoi personaggi e i suoi piccoli segreti, presenterò in anteprima #eZagreb, la versione digitale arricchita. CONTINUA A LEGGERE

Un giorno di #eZagreb – lo storify.

Posted on March 27th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Ieri il sito di #eZagreb è andato online.
È sempre così: piccole paure, funzionerà non funzionerà, che ne penseranno, raggiungerà lo scopo, e poi, se creiamo aspettative, le rispetteremo?…
Insomma, ho seguito l’andare dell‘hashtag #eZagreb su Twitter con un po’ di apprensione, ma anche di soddisfazione. È stato un piccolo successo. CONTINUA A LEGGERE

#eZagreb, il romanzo digitale.

Posted on March 26th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Ci siamo: da oggi comincia l’avventura di #eZagreb.
Tutto nasce a Librinnovando, a novembre. Durante uno degli interventi della giornata, tra un tweet e l’altro, #MissAìsara mi si avvicina e mi dice all’orecchio: “Arturo, secondo me dovremmo provare a fare un eBook arricchito di Zagreb”.
L’idea rimane idea per qualche settimana, poi agli inizi del 2012 cominciamo a fare sul serio. CONTINUA A LEGGERE

#eZagreb lunedi’ online!

Posted on March 23rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Da lunedì prossimo sarà online il sito di #eZagreb.
#eZagreb è un progetto a cui, insieme ad Aìsara, lavoriamo ormai da mesi. Da lunedì e nelle prossime settimane sveleremo l’idea su cui si basa, i dettagli della preparazione, i contenuti, e a maggio, a un anno dall’uscita di Zagreb, #eZagreb verrà presentato nei giorni del Salone del Libro 2012 (#SalTo12). CONTINUA A LEGGERE

Il futuro delle parole.

Posted on March 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Quando vedo opere “usabili” come BLA BLA, un film interattivo per computer, toccante e inclusivo (e che vi consiglio), capisco che il futuro delle parole non è scontato.
Un giorno quando i tablets saranno almeno uno a persona, quando faremo tutto con la tavoletta elettronica, saremo accompagnati da suoni, parole, immagini 24 ore su 24. CONTINUA A LEGGERE

Lettura del Futuro: #LeDita di nuovo su Second Life.

Posted on March 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Questa sera alle 22 i book bloggers di LeDita ritornano su Second Life, ospiti dell’Isola Imparafacile insieme a quelli di LibriamoTutti.
Quello di oggi segue l’incontro di febbraio in cui, con Marta Traverso, abbiamo parlato dell’esperienza Librinnovando, de La Lettura Digitale e il Web, e dell’importanza dei Social Network per l’editoria. CONTINUA A LEGGERE

Italo e Pier Paolo su WordPress e Tumblr.

Posted on March 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Forse è solo una sensazione, ma ogni volta che i giornali italiani tirano in ballo gli intellettuali, vengono fuori i soliti nomi, Calvino e Pasolini su tutti. Per carità, qui nessuno mette in dubbio il valore di Italo e Pier Paolo, anzi, il primo è uno dei miei autori preferiti. CONTINUA A LEGGERE

#LeDitaGe: da Berlino a Genova passando per Twitter.

Posted on March 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Il sole di Berlino mi sveglia di buon umore. Dalla mia finestra entrano fotoni a fasci: Berlino brilla, è fredda, è splendida.
Sorseggio un caffè guardando i tetti delle case di fronte e i miei pensieri non possono non tornare a ieri sera. Una storia di pochi minuti che vale la pena raccontare. CONTINUA A LEGGERE

Da Second Life alla discussione sui social network: la libertà del lettore.

Posted on February 22nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Scrivo un post che è più una constatazione.
Molti mi hanno chiesto “a che serve andare su Second Life”. Beh, qui di seguito, apporto almeno una ragione valida.
Dopo la serata Book Bloggers su Second Life, che qui viene riassunta in maniera dettagliatissima, sono nati tre punti di discussione sui vari social network. CONTINUA A LEGGERE

Surreale su Second Life.

Posted on February 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Seduto sul mio divano berlinese, del tè verde in una mano, nell’altra la mia copia de La Lettura Digitale e il Web, guardo stranito il mio Avatar nella sala appositamente costruita da Giovanni Della Bona/Imparafacile Runo.
È Second Life, è il primo appuntamento de La Lettura del Futuro, la serie di tre incontri con i Book Bloggers. CONTINUA A LEGGERE

Book Bloggers su Second Life, ciak numero 2.

Posted on February 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Lunedì 20 Febbraio ci proviamo di nuovo. Dopo alcuni inconvenienti tecnici, gli incontri su Second Life con i Book Bloggers riprendono da domani sera alle 22.00.
Si parlerà dell’esperienza Librinnovando, di Twitter ed editoria, di Zagreb e naturalmente de La Lettura Digitale e il Web. Insieme a me, nella prima serata, ci sarà Marta Traverso con il suo sexy Avatar. CONTINUA A LEGGERE

Che cos’è un eBook?

Posted on February 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Nonostante la e-patia che mi ha preso negli ultimi tempi (ipotwitto e ipobloggo), ho continuato a “studiare e sperimentare” come dice eFFe in un bell’articolo sul self-publishing.
“Noi non abbiamo la sfera di cristallo e non sappiamo davvero cosa accadrà all’editoria italiana nei prossimi mesi e anni”. Ed è vero: credo che i tempi siano difficili da prevedere, e credo sia difficile prevedere quali specie della flora e della fauna editoriale sopravviveranno, quali evolveranno e quali, invevitabilmente, si estingueranno. CONTINUA A LEGGERE

Libri Mondadori e Twitter: nuovo anno, nuova strategia.

Posted on February 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Il tutto nasce da un retweet di Librimondadori al tweet di Marco Giacomello, uno dei Book Bloggers e instancabile organizzatore di Librinnovando. Il tweet raccontava il successo dell’iniziativa Pay With a Tweet, di cui si è parlato qui e qui. In uno scambio privato di messaggi con Marco Giacomello, l’input di Librimondadori ci era sembrato significativo.  CONTINUA A LEGGERE

Sorprese in arRAIvo – La mia intervista al portale di letteratura della RAI.

Posted on February 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Mi sono svegliato presto, ho preso un caffè, ho ripassato la scaletta, e ho sistemato il salone. Beh, da questa foto è evidente che il caos regna sovrano. Ma il set è pronto.
Il tutto per preparare l’intervista via Skype condotta da Elena Buia del portale di letteratura della RAI, www.letteratura.rai.it. CONTINUA A LEGGERE

La Lettura del Futuro, ovvero i Book Bloggers su Second Life.

Posted on February 1st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Esiste ancora Second Life?
Non solo esiste ancora, ma pullula di vita e di avatar che si riuniscono per ascoltare musica, per fare arte, per parlare di libri. E proprio per parlare di libri ed editoria, i Book Bloggers, ospitati da LibriamoTutti, partecipano a una serie di quattro incontri dal titolo La Lettura del Futuro. CONTINUA A LEGGERE

State of the World Week: a Berlino si parla di censura.

Posted on January 30th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Gli attacchi alla libertà di espressione della Rete sono continui e negli ultimi tempi intensificati. Dopo Sopa, Pipa, Fava, si comincia a parlare di Acta. Luca De Biase, in un breve articolo fa notare come l’attacco si manifesti con una doppia natura: da una parte si propongono leggi che bloccano alcuni meccanismi della Rete – scatenando rivolte online spesso di immense proporzioni, dall’altra interventi più cironstanziati con cui si rimuovono contenuti specifici. CONTINUA A LEGGERE

Heba Amin e le voci della rivoluzione.

Posted on January 25th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Strade infinite, scheletri di palazzi. Della città gli abitanti a malapena ricordano i confini, il resto sparito in un soffio. Sarebbe impossibile altrimenti: la città è, lo è stato, e lo sarà. Una donna decide di intraprendere un viaggio per scoprirne i confini, dove esiste – deve esistere, uno spazio libero.  CONTINUA A LEGGERE

I Book Bloggers e Zagreb su Second Life!

Posted on January 20th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Dopo aver partecipato alla presentazione di Oltre la Soglia di Tito Faraci, mi sono incuriosito e ho scoperto che Second Life è un mondo attento all’arte, alla musica e alla letteratura. Di eventi ne vengono organizzati ogni giorno e ogni giorno persone, lontane mille miglia, si raccolgono con i loro avatar attorno a una mostra, a un concerto, a un reading. CONTINUA A LEGGERE

Self-Publishing vs. editoria a pagamento. La non-innocente confusione.

Posted on January 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 16 comments

Su twitter e sui blog si fa un gran parlare di self-publishing. I tempi cominciano a essere maturi infatti per un mercato basato sulla pubblicazione di un libro gestita completamente dall’autore, senza il supporto di una casa editrice.
A prescindere che io sia d’accordo o meno (ancora non ho un’opinione definitiva su questo), c’è un fatto che comincia a toccare i miei nervi. CONTINUA A LEGGERE

Caro autore, lei deve fare di più!

Posted on January 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 13 comments

Tra tutte le regole dello scrivere che ogni tanto vengono tirate fuori, l’unica che mi pare abbia davvero una valenza, è scrivi!
Proprio così: scrivi! con il punto esclamativo.
A proposito cito l’articolo di Francesca Giannone, Consigli ai giovani scrittori, che si conclude proprio così: “In fin dei conti il solo modo per imparare a scrivere un romanzo, è scrivere”. CONTINUA A LEGGERE

Avete mai sentito parlare di HybridBook?

Posted on January 16th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Un tempo esistevano solo due tipi di libri, e cioè i libri buoni e tutti gli altri. Ormai non è più così. Si parla di eBook, enriched eBook, enhanced eBook, e, oggi, con meraviglia, scopro l’esistenza degli HybridBook.
Un HybridBook è un libro cartaceo che tra le righe nasconde un’appendice digitale. CONTINUA A LEGGERE

2012: arriva la tempesta digitale.

Posted on January 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

C’è energia in giro. Un’energia capace di ribaltare un’auto in un soffio, sradicare un albero, spazzare via la vecchia editoria in pochi mesi. È la tempesta digitale, e ci siamo dentro, nell’occhio del ciclone.
Tutti ne parlano, la temono, la aspettano.
Molti si chiedono se il 2012 sarà l’anno degli eBook. CONTINUA A LEGGERE

La formula dei BooksBlogger.

Posted on December 21st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 6 comments

Ieri sera abbiamo presentato la Lettura Digitale e il Web a Bologna. Una prima presentazione più istituzionale in Salaborsa, una seconda, ed è di questa che voglia (ri)parlare, in una libreria-vineria del centro.
Quando siamo arrivati alla libreria-vineria ci siamo detti: qui bisogna escogitare qualcosa, perché è chiaro che se parliamo di DRM, statistiche su Twitter e diritti degli eBook, le persone chiudono il cervello e riprendono a bere. CONTINUA A LEGGERE

A Bologna con i BooksBlogger di #Librinnovando (e con Zagreb)

Posted on December 19th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Sono in ufficio. Lo so, dovrei fare quantum chemistry, ma, il capo è di là a bere un caffè, nel mio ufficio sono solo e in più non c’è corrente.
Insomma, scrivo.
La notizia, che ormai conoscono tutti, è che domani a Bologna ci sarà una doppia presentazione de La Lettura Digitale e il Web. CONTINUA A LEGGERE

E #SalTo12 fu!

Posted on December 17th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Siamo a dicembre, natale si avvicina, la gente compra i regali (a proposito, regalate libri! Che siano cartacei, che siano digitali, non importa, ma che siano libri e che siano di case editrici indipendenti!), si fanno le cene con gli amici, si prenotano i capodanni e, con ben sei mesi di anticipo, si sceglie l’hashtag per l’edizione del Salone del Libro di Torino 2012. CONTINUA A LEGGERE

Pay With a Tweet: questa volta siamo arrivati prima noi!

Posted on December 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Pausa caffè, qui alla Freie. Come al solito spulcio tra i blog.
Leggo un articolo su Galley Cat, dal titolo Sell Your Writing for a Tweet, in cui Jason Boog spiega l’uso di Pay With A Tweet, una application che permette a musicisti, scrittori, editori, aziende di “vendere” un testo, una canzone, o un file qualunque al prezzo di un tweet. CONTINUA A LEGGERE

Il 20 Dicembre a Bologna arrivano i BooksBloggers!

Posted on December 13th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Fra una settimana precisa, il 20 dicembre, a Bologna arrivano i BooksBloggers in una doppia presentazione de La Lettura Digitale e il Web.
Alle 18 saremo all’Urban Center in Salaborsa. E qualche ora più tardi, alle 21.30, faremo il bis alla Caffetteria-Vineria-Libreria Zammù.
Insieme a me, gli altri BooksBlogger confermati per la doppia presentazione sono Silvia Surano, eFFe, Marco Giacomello, Noemi Cuffia e Marta Traverso (con cui, domani sera, condividerò un’altra e-avventura). CONTINUA A LEGGERE

Con Tito Faraci su Second Life.

Posted on December 12th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Martin Mystère, l’Uomo Ragno, Devil, Capitan America, Novecento, Senza Sangue… già sto parlando proprio di Tito Faraci (su twitter, qui).
“Inventore di storie, soprattutto a fumetti”, Tito Faraci è da poco uscito in libreria con Oltre la Soglia, pubblicato da Piemme. Un romanzo che ho comprato in versione eBook (qui con un click), e che racconta la storia di un mondo “adulterato”. CONTINUA A LEGGERE

La Lettura Digitale e il Web: si può fare, si deve fare.

Posted on December 9th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 7 comments

Sono trascorsi pochi giorni dall’uscita de La Lettura Digitale e il Web (per acquistarlo con il 10% di sconto, qui), ma sembra proprio che, soprattutto nel formato digitale, il libro dei BooksBlogger stia andando molto bene, meglio di quanto avrei mai creduto.
A pochi giorni da #Librinnovando, il libro è entrato nella classifica di Amazon.it, “Lingua, linguistica e scrittura”.  CONTINUA A LEGGERE

I libri, persino su Second Life.

Posted on December 8th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Lui è molto più magro di me. Veste una giacca lunga stretta alla vita. Ha i capelli lunghi, ma lisci, e una barba grigia.
Il mio avatar è cool, non c’è che dire.
E con lui, ieri sera, ho fatto un giretto in un pub irlandese, in un negozio di dischi, e davanti a un cinema, dove si incontravano persone a chiacchierare di non so cosa. CONTINUA A LEGGERE

Senza carta is mind-blowing.

Posted on December 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Capito spesso su Writer Unboxed.
Oggi, attratto da un articolo dal titolo Out in the E-World della scrittrice Jael McHenry. Si parla di eBook, di cartaceo, del nuovo modo di scrivere, di pubblicare e di leggere.
Ciò che mi ha indotto a scriverne qui, è un concetto che Jael espone. CONTINUA A LEGGERE

#LibriCheEmozionano: la breve storia di un hashtag nato al volo.

Posted on December 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

I libri che emozionano. I miei, scrivevo in un tweet solo un’ora fa, sono The Road, di McCarthy, Cecità di Saramago e il grandissimo Deserto dei Tartari, del nostro Buzzati.
È di Saverio Simonelli, attento giornalista de La Compagnia del Libro, l’idea di lanciare l’hashtag #LibriCheEmozionano per raccogliere tweets da citare nella sua trasmissione di oggi, quando racconterà, appunto, i libri che lo hanno emozionato. CONTINUA A LEGGERE

Einaudieditore, Librimondadori: good idea, bad idea.

Posted on December 5th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Lo scorso 25 novembre a #Librinnovando ho presentato la ricerca Twitter: come, quanto, perché?, pubblicata integralmente nel libro dei BooksBlogger, La Lettura Digitale e il Web.
Il sottotitolo della mia talk (in “chimico” noi le chiamiamo talk, ed è femminile!) era “15 minuti, 15 case editrici, 15 tweets“. Una maniera un po’ cool per spiegare che durante i 15 minuti avrei parlato di 15 case editrici e avrei suggerito 15 tweets. CONTINUA A LEGGERE

Pubblicità: ARTUROROBERTAZZI vale il 10% di sconto.

Posted on December 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Se vi interessa sapere cos’è La Lettura Digitale e il Web e rimanere dentro la rivoluzione dell’editoria italiana, continuate a leggere, altrimenti, rilassatevi, portate la testa indietro e ascoltatevi questo pezzo, che è tra i più funky della storia della musica. CONTINUA A LEGGERE

L’eBook non puzza, nemmeno ad Amburgo.

Posted on November 30th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 3 comments

Sono ad Amburgo Dammtor, fra un po’ prendo il treno per Berlino. Bevo del caffè in uno di quei bar pieno di viaggiatori e “rubo” la connessione dal negozio di fronte.
Ho dormito poco questa notte, ché quello che si è detto ieri al Caffè letterario all’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo è ancora nella mia testa. CONTINUA A LEGGERE

#Librinnovando: se è l’ora della rivoluzione.

Posted on November 26th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Sono in viaggio per Berlino. Scrivo in aereo, non capita spesso. È che non riesco a non pensare alla giornata di ieri, a #Librinnovando.
L’evento non è stato perfetto, alcune cose sono andate benissimo, altre meno. Ci sono stati alcuni problemi con il wi-fi, molte persone in piedi (ma questo è anche un segnale positivo), siamo andati fuori tempo massimo e quindi costretti ad accorciare la sessione dei books blogger. CONTINUA A LEGGERE

#Librinnovando a Milano, Zagreb ad Amburgo, concerto a Berlino.

Posted on November 23rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È un fine novembre pienissimo questo che arriva.
Da giovedì a sabato sarò a Milano. Il 25 novembre infatti mi aspetta l’evento editoriale più social dell’anno, #Librinnovando. In una giornata si parlerà del futuro dell’editoria ed interverranno tante belle persone, molte delle quali animano la mia Time Line su Twitter. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde Angelo Ricci.

Posted on November 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Dopo le risposte di akaOnir e di MissAìsara, oggi è il turno di Angelo Ricci, scrittore, blogger e buon twittatore.
Angelo Ricci è passato già diverse volte su Destinazione Cuore Stomaco e Cervello. Da ricordare, senza dubbio, il suo contributo a Mondi In Una Pagina, i racconti in dieci righe vecchi, ormai, di un paio d’anni. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde #MissAisara

Posted on November 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Dopo le risposte di akaOnir alla domanda “Twitter: come, quanto e perché?“, oggi risponde #MissAìsara di cui, diciamolo, sono anche un po’ innamorato. #MissAìsara è la “twittatrice” di Aìsara edizioni, la casa editrice che pubblica il mio Zagreb.
Ecco le sue risposte, con domanda finale a sorpresa. CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’? Risponde akaOnir.

Posted on November 7th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Come promesso, da oggi pubblicherò le risposte di tre twitteri un po’ speciali alla domanda Twitter: come, quanto e perché?, argomento del mio contributo a Librinnovando.
Oggi è la volta di akaOnir, Francesco Spè nella vita reale. L’ho “conosciuto” tramite la sua intervista a Wu Ming 1, che ho trovato, non vorrei esagerare, rivelatrice. CONTINUA A LEGGERE

#TwitterEditoria: chiarisco un paio di punti.

Posted on November 2nd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Dopo aver pubblicato Twitter e #PisaBookFestival: un’analisi, un disastro, ho ricevuto molti commenti interessanti, da cui è poi nata una “discussione animata” con Francesca Mazzucato (eroticnotes su twitter). Qui i nostri tweets.
Innanzitutto, faccio mea culpa su due tweets che mi sono, diciamo così, sfuggiti. Sono stato un po’ impulsivo quando ho detto: questo e questo. CONTINUA A LEGGERE

Twitter e #PisaBookFestival: un’analisi, un disastro.

Posted on November 1st, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Qualche giorno fa ho partecipato al Pisa Book Festival: ho presentato Zagreb, ho sbirciato tra gli stand e ho fatto incontri incredibili. La mia esperienza-fiera è stata molto positiva.
Anche i numeri, d’altronde, lo confermano. Su Toscana Libri si scrive: “oltre 40.000 i visitatori, circa 50.000 i libri venduti, 180 le case editrici presenti con le loro anteprime e più di 300 gli eventi fra conferenze, presentazioni con gli autori, laboratori e seminari“. CONTINUA A LEGGERE

eBook: mercato in crescita, prezzi esorbitanti.

Posted on October 28th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Scrivo questo articolo un po’ di stomaco, ché fra un’oretta correrò all’aeroporto per tornare a Berlino.
Un tweet di Elena Asteggiano mi suggerisce la lettura di “Diamo i numeri sul mercato ebook“, un articolo pubblicato su ebookreaderitalia.com in cui vengono analizzati i dati relativi al rapporto sullo stato dell’editoria in Italia 2011 (dell’AIE, Associazione Italiana Editori). CONTINUA A LEGGERE

Twitter: come, quanto e perche’?

Posted on October 20th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È arrivato il momento di svelare alcuni dettagli della ricerca su #TwitterEditoria che costituirà il fulcro del mio contributo a Librinnovando, giornata sul futuro dell’editoria che si terrà il 25 Novembre a Milano. Nella sessione Editoria Digitale & eBooks: la parola ai Books Blogger esporrò i risultati della ricerca in un intervento dal titolo: ”Twitter: come, quanto e perché?“. CONTINUA A LEGGERE

I ferri (e il cuore) dell’editore. Una non-recensione.

Posted on October 18th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 2 comments

Con “I ferri dell’editore“, Sandro Ferri, fondatore e guida di edizioni e/o, ci regala una fotografia del mondo editoriale di oggi, nell’istante in cui, tra digitale, self-publishing, cartaceo, blog e mostri di ogni sorta, è evidente l’evoluzione, lenta e radicale. Il pamphlet, edito dalla stessa edizioni e/o, è già disponibile in formato digitale al prezzo simbolico di 0.79 euro. CONTINUA A LEGGERE

Qual è il giusto prezzo degli eBook?

Posted on October 14th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 8 comments

Questa sarà una delle domande che porrò agli esperti di LibrInnovando.
Intanto, per farmi un’idea, spulcio la rete.
Rileggo la discussione eBook o cartaceo, Amazon o libraio di fiducia, Twitter sì/no: qual è il futuro dell’editoria? di cui ho scritto qui. Da quando è stata aperta, le risposte degli utenti si sono naturalmente indirizzate verso la questione “prezzo dell’eBook”. CONTINUA A LEGGERE

Un commento all’intervista di Matteo Bianconi a Einaudi, Isbn e Fazi.

Posted on October 11th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Nelle settimane che verranno, Destinazione Cuore Stomaco e Cervello sarà dedicato a Librinnovando, a cui parteciperò con un intervento su #TwitterEditoria.
Nei prossimi post, svelerò i dettagli del mio contributo a Librinnovando, spiegherò la strategia che ho utilizzato per cercare di capire come “parlano” le case editrici su Twitter, racconterò degli altri interventi e, per riscaldarci un po’, pubblicherò i pareri di tre “twitteri” speciali. CONTINUA A LEGGERE

eBook o cartaceo, Amazon o libraio di fiducia, Twitter si’/no?

Posted on October 6th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 1 Comment

Come raccontavo qualche tempo fa, parteciperò all’edizione di Librinnovando 2011 in qualità di Books Blogger.
Insieme ad illustri colleghi blogger, interverrò nella sessione “Editoria Digitale & eBooks: la parola ai Books Blogger”.
Uno dei nostri compiti è quello di raccogliere gli umori (e i malumori) dei lettori ora che il mondo dell’editoria sta affrontando uno dei cambiamenti più radicali di sempre. CONTINUA A LEGGERE

Sviolinata per Wu Ming 1, allegretto dal Kanal.

Posted on October 3rd, by Arturo Robertazzi in #DcSc, BERLINO, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

È il Tag der Deutschen Einheit e, per festeggiare, Berlino fa 25 gradi.
Scrivo dalle rive del Kanal, quella destra, che dall’altro lato dicono ci siano i pischelli. Attorno a me: un gruppetto che suona una chitarra reggae, un tipo ‘too cool for school’ che legge un romanzo, e a destra tre ragazze che fumano. CONTINUA A LEGGERE

#eBook: che hullabaloo!

Posted on July 29th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. No Comments

Freie Universität, in ufficio, dovrei lavorare, ma mi concedo una pausa caffè.
Spulciando tra i miei blog preferiti, trovo su inDigest un articolo dal titolo Books, eBooks, fair prices? copyrights, fair use, double dipping, etc, autore Joseph Michael Owens.
Surfando qui e lì, Joseph racconta di essersi imbattuto in un ‘hullabaloo‘ sul prezzo, l’acquisto e il download illegale dell’ebook…
The Ethicist (sul New York Times!) sostiene che se il lettore ha comprato il libro cartaceo allora il download illegale è etico. CONTINUA A LEGGERE

Si va a #Librinnovando 2011!

Posted on July 25th, by Arturo Robertazzi in #DcSc, DestinazioneCuoreStomacoCervello. 4 comments

Eh eh, già, sono un “books blogger”. Cioè, uno che scrive un blog sui libri.
Beh, in Destinazione (Cuore Stomaco e) Cervello, online da quasi un anno, io scrivo di Berlino, di quello che vivo, del mio Zagreb, e scrivo, sì!, anche di libri. Lo faccio a modo mio, forse un po’ naïf, ma certamente con curiosità e passione. CONTINUA A LEGGERE


Licenza Creative Commons